Cinaglio d'argento nelle finali scudetto

Segno e Cinaglio nella memorabile semifinale decisa all'ultima pallina

Nelle prime quattro uscite non era riuscita a conquistare un punto ma nell'ultima settimana ha vinto le partite più importanti così il Cinaglio si può fregiare della medaglia d'argento nella serie A di tamburello indoor.
Si tratta del miglior piazzamento del tamburello maschile astigiano "al coperto" ed a firmarlo è la terribile matricola della Val Rilate. I «quattro moschettieri» under 18 condotti da Enrico "Chicco" Viotti e Bruno Ceron per un "15" sono riusciti a vincere la semifinale con la trentina Segno (13-12), primo atto della final four disputata domenica al palazzetto di Guidizzolo (Mantova).
Match subito decisivo per accedere alla sfida a tinte tricolori contro i padroni di casa del Castellaro. Avversario annunciato, bravo ad eliminare l'altro team trentino Marco (13-9), poi battuto anche nella sfida per il bronzo, e quindi riuscire a confermare quello scudetto che già portava sul petto. Una finalissima a senso unico in cui il Castellaro ha dilagato 11-2 per chiudere 13-3. «E' stata una sfida per fare esperienza. Missione quasi impossibile per un gruppo che l'impresa l'aveva appena centrata in semifinale riuscendo a conquistare una vittoria che nella fase eliminatorie sempre contro il Segno non avevamo neppure accarezzato» commenta "Chicco" Viotti, sottolineando come «i ragazzi nelle ultime settimane abbiamo molto lavorato a Cossombrato ed il campo li ha premiati. Sono un gruppo che un anno fa si era presentato in serie B e quest'anno non era solo esordiente in A ma pure nella categoria under 18».

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.