Gatto si conferma rivelazione. È al secondo posto in solitudine

(FABIO GALLINA/UFFICIO STAMPA FIPAP) - La simpatia dei Trelilu al match Max Vacchetto-Campagno

Il cortemiliese batte anche Dutto, in classifica precede numerosi favoriti

Il confronto dello sferisterio dell’Alta Langa tra Davide Dutto (Tealdo Scotta) e Cristian Gatto (Marchisio Nocciole Egea) ha completato la seconda di ritorno della serie A di pallapugno «Trofeo Bancad’Alba-Moscone». Il pronostico indicava nel cortemiliese Gatto il netto favorito ed è stato rispettato: Dutto non sembra trovare la forza di uscire dalla crisi, mentre Gatto continua a macinare risultati positivi che l’hanno portato al secondo posto della classifica davanti a campioni del calibro di Bruno Campagno e Max Vacchetto. 
A San Benedetto Belbo ha vinto per 11-6, chiudendo con il successo una gara controllata fin dall’inizio. Buona la partenza degli ospiti che hanno conquistato i primi 2 giochi e hanno mantenuto il vantaggio fino all’intervallo (4-6). Dopo la sosta Dutto si è avvicinato (5-6), ma non ha agganciato il rivale, che, intuito il pericolo, è andato nuovamente in fuga (5-8), ha concesso il gioco del 6-8, poi non si è più fatto avvicinare. Successo netto, meritato con un comportamento in campo molto concreto. Prima della partita Dutto ha ricevuto dal sindaco di San Benedetto Emilio Porro e dal presidente della società Alta Langa Emanuele Sottimano, un trofeo e una maglia commemorativa per festeggiare il traguardo delle 100 partite in serie A con i colori langaroli.
Questa la classifica dopo la seconda di ritorno: Paolo Vacchetto 8 punti; Gatto 7; Massimo Vacchetto e Campagno 6; Raviola 5; Torino e Parussa 4; Barroero e Dutto 1. Campagno, Torino, Dutto e Barroero una partita in meno.

Stasera due recuperi
Se non interverrà nuovamente il maltempo, stasera si completerà la serie dei recuperi con due incontri dell’ottava giornata che mancano all’appello. Alle 20,30 a San Benedetto Dutto affronta il monregalese Barroero e al «Mermet» di Alba Bruno Campagno ospita il santosfefanese Gilberto Torino. Per Campagno l’obiettivo è la vittoria per agganciare Gatto al secondo posto. Intanto, il giudice sportivo ha deliberato in merito allo scontro tra i terzini Enrico Rinaldi e Yehia El Kara avvenuto durante l’incontro di domenica tra Campagno e Vacchetto senior: entrambi sono stati squalificati per una giornata e multati di 600 euro.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.