Campagno vince 11-7 su Max Vacchetto al Mermet di Alba

Max Vacchetto

C’era molta attesa ieri nello sferisterio Mermet di Alba per una delle più importanti «classiche» della pallapugno. Il programma della seconda giornata di ritorno della serie A-Banca d’Alba-Moscone prevedeva il confronto fra Bruno Campagno e Massimo Vacchetto i due campioni più titolati con i loro sette scudetti (4 Vacchetto e 3 Campagno). La partita, di fronte a un buon pubblico, non ha deluso le aspettative ed è risultata combattuta, con colpi pregevoli dei due capitani, alternati ad errori eclatanti da parte soprattutto dei comprimari. 
Ha vinto Campagno con il punteggio di 11-7 e in classifica ha raggiunto Vacchetto a quota 6. Primo gioco per Campagno, immediato pareggio, poi 3-1 per i padroni di casa, quindi nuova parità (3-3). A questo punto Vacchetto è sembrato più determinato e dopo il 4-4 è arrivato al riposo in vantaggio 4-6. Dopo la sosta è rientrato in campo un altro Campagno che con tre giochi consecutivi è andato sul 7-6. Dopo il 7-7 di Vacchetto, ha infilato altri quattro giochi, aggiudicandosi il match.
Formidabili alcuni suoi ricacci che hanno scatenato l’entusiasmo del pubblico.

Le altre partite
Nell’anticipo di sabato a Cuneo Federico Raviola ha battuto Gilberto Torino per 11-7 e, grazie alla terza vittoria consecutiva, è risalito in classifica in una posizione più adeguata alle sue aspettative. Non disputato invece l’incontro di Spigno fra Paolo Vacchetto ed Enrico Parussa per forfait medico della formazione ospite.
Per la terza giornata di ritorno, giovedì si affrontano Barroero-Torino, venerdì, Parussa-Dutto, sabato, Gatto-Raviola, domenica Massimo Vacchetto-Paolo Vacchetto. Riposa Campagno.
Domani invece si giocano i recuperi Dutto-Barroero e Campagno-Torino.


Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.