Raviola-Campagno è duello tra campioni. Gatto tenta l’impresa

(FRANCESCO DOGLIO) - Federico Raviola è il capitano dell’Acqua S. Bernardo Spumanti Bosca

Stasera a Cuneo una classica del campionato. A Cortemilia Max Vacchetto non è tranquillo

Il maltempo imperversa sui campionati di pallapugno. Nella serie A «Trofeo Banca d’Alba-Moscone» lunedì il confronto tra Enrico Parussa (Olio Roi) e il monregalese Davide Barroero (Alusic Acqua San Bernardo) non si è giocato a causa di un violento temporale. Alle 21 non pioveva più, ma il terreno di gioco era impraticabile. La gara è stata rinviata al giorno successivo, anticipando una norma che diventerà tassativa fra poco: le partite sospese o rinviate devono essere recuperate entro 24 ore.

Sfide interessanti
Stasera due incontri interessanti e di grande spessore tecnico. Il confronto più «nobile» è quello di Cuneo dove alle 21 scendono in campo Federico Raviola (Acqua S. Bernardo Spumanti Bosca) e il canalese Bruno Campagno (Torfit Langhe e Roero). È il recupero della gara rinviata domenica scorsa. Tra i due «scudettati» il confronto promette spettacolo. Certamente i protagonisti scenderanno in campo caricatissimi e motivati, perché il punto in palio nello scontro diretto è assai importante. Il più «affamato» è Raviola che ha già perso tre incontri sui cinque disputati e con 2 punti si trova nella «palude» della classifica. Campagno sta meglio ed è già arrivato a quota 3, ma anche lui vuole il punto di Cuneo per scalare la classifica. La gara è la riedizione della semifinale-scudetto dello scorso anno della quale Campagno ha pessimi ricordi. Non al meglio della condizione era stato battuto per 11-8 a Cuneo e 11-9 a Canale da Raviola che da quel doppio successo prese lo slancio per la conquista del titolo.
Altrettanto interessante l’altro incontro di stasera. Alle 20,30 a Cortemilia Cristian Gatto (Marchisio Nocciole Egea), esordiente in A, riceve Massimo Vacchetto (Araldica Castagnole) al quale i quattro scudetti conquistati non garantiscono a priori successi. Come Raviola Max ha solo 2 punti e non è al massimo. Lanciatissimo è invece Gatto, vincitore nel 2018 della serie B, che, a quota 4, ha appaiato Paolo Vacchetto al primo posto. Se il programma sarà completato, rimarranno da recuperare solo due incontri: domani alle 21, Barroero-Paolo Vacchetto e il 28 maggio Massimo Vacchetto-Torino.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.