Bruno Campagno nel suo Mermet sfida Davide Dutto

(fabio gallina ufficio stampa fipap) - Davide Dutto è passato dalla finale dello scorso anno al penultimo posto attuale

Oggi ad Alba anticipo della 6a giornata di campionato

Anche se le temperature non sono ancora propriamente estive, stanno diventando sempre più frequenti gli incontri in notturna nella serie A di pallapugno-Banca d’Alba-Moscone. Oggi il calendario prevede un interessante anticipo della sesta giornata, al quale si è aggiunto l’ultimo recupero degli incontri rinviati per il maltempo; gara significativa per i riflessi che potrebbe avere sulla classifica. 
L’anticipo della sesta giornata è in programma al Mermet di Alba fra Bruno Campagno (Torfit Canalese) e Davide Dutto (Tealdo Scotta). Per una curiosità del calendario, Campagno torna nel «suo» sferisterio dopo ben quattro turni. Aveva esordito nel rinnovato impianto, diventato da poco proprietà della Fondazione Sferisterio Mermet nella giornata di apertura, ma quella gara non gli suscita ricordi molto piacevoli. Era stato infatti sconfitto a sorpresa da Enrico Parussa per 5-11 e il risultato aveva destato sensazione e innescato le prime discussioni. Campagno ha poi proseguito la stagione con alti e bassi: ha battuto Massimo Vacchetto dopo una maratona conclusa al 21° gioco, ma nell’ultimo turno ha subito la vendetta del fratello Paolo che a Spigno gli ha rifilato un pesante 11-3. Ora Campagno ha 2 punti in classifica, come Max il suo eterno rivale, con il quale condivide anche una condizione non ottimale e un avvio di stagione sotto tono. 
Non molto brillante neanche il cammino del suo avversario odierno: Dutto è passato dalla finale dello scorso anno al penultimo posto attuale con un solo successo in carniere. Il punto in palio quindi fa gola a entrambi: Dutto deve recuperare posizioni e Campagno non deve farsi ulteriormente staccare dal vertice della classifica dove si sono installati personaggi nuovi (oltre al leader Paolo Vacchetto, gli outsider Parussa e Torino) a conferma che anche nel balon, sport in cui i cambiamenti sono in genere piuttosto lenti, qualcosa si sta muovendo. 
All’insegna del nuovo che avanza è l’altro incontro in programma oggi, alle 20,30, a Cortemilia. Nel recupero della gara rinviata il 5 maggio, si affrontano Cristian Gatto (Marchisio Nocciole Egea) e Gilberto Torino (Robino Trattori) i due atleti che lo scorso anno si contesero la vittoria nel campionato di serie B. Allora si impose nettamente Gatto in due confronti. Il cortemiliese è maggiormente quotato dai tecnici, ma Torino ha avuto un avvio più brillante ed è al secondo posto della classifica con 3 vittorie e una sconfitta; Gatto, due sconfitte, ha un punto in meno.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.