Il debutto di Max Vacchetto nel big-match con Campagno

(BRUNO MURIALDO) - Un primo piano di Enrico Parussa, che nella prima giornata ha centrato il risultato a sorpresa battendo per 11-5 Campagno al «Mermet» di Alba

Oggi a Castagnole Lanze si sfidano due grandi rivali degli sferisteri

Arriva già alla seconda giornata uno degli scontri «clou» del campionato di serie A di pallapugno «Trofeo Banca d’Alba-Moscone». Oggi, alle 15, nello sferisterio «Remo Gianuzzi» di Castagnole Lanze, Massimo Vacchetto (Araldica) fa l’esordio della stagione (nella prima giornata ha riposato) affrontando il canalese Bruno Campagno (Torfit Langhe e Roero) suo avversario di mille battaglie. Vacchetto senior e Campagno hanno dominato gli ultimi anni della pallapugno e conquistato gli scudetti dal 2011 al 2018 (tre Campagno e quattro Vacchetto). Lo scorso anno infortuni in serie hanno costretto i due a disertare la finale-scudetto della quale erano assidui frequentatori.
Quest’anno Vacchetto è tornato in buone condizioni: l’infortunio alla spalla è dimenticato e la voglia di successo è tornata prepotente. Fra i pretendenti al titolo tricolore il suo nome merita un posto di assoluto rilievo. Campagno pure punta al titolo, ma il suo avvìo di stagione è stato sfortunato. Nella prima partita nello sferisterio Mermet, sua nuova «casa», è stato sconfitto da Parussa per 11-5. Dal rinnovato impianto albese è arrivata la sorpresa più grande della prima giornata. Se per Campagno sia stato solo un episodio sfortunato o invece il sintomo di una situazione più seria, sarà la gara di oggi con Vacchetto a rivelarlo. Il suo allenatore Roberto Corino, esordiente come direttore tecnico dopo una lunga carriera da giocatore coronata da quattro scudetti conquistati, ha commentato: «Premesso che Parussa ha giocato ad altissimo livello, battendo sempre sui 75 metri, un’impresa al Mermet, Campagno ha un risentimento muscolare che lo infastidisce e lo condiziona. Finché non sarà a posto non vedremo il vero Campagno».
A Dolcedo
Alle 15, a Dolcedo, Enrico Parussa (Olio Roi), dopo l’inaspettato punto di Alba, cerca conferma contro Paolo Vacchetto (Araldica Pro Spigno) che ha esordito battendo Gatto. 
A Cortemilia
Sempre oggi, ma alle 17,30, a Cortemilia, Gatto (Marchisio Nocciole Egea) cerca il primo punto ai danni di Davide Dutto (Tealdo Scotta) ancora al palo perché il suo incontro con Torino è stato rinviato per il campo impraticabile.
Il calendario del balon non prevende alcun incontro il giorno di Pasqua. 
Torino-Raviola
Conclusione del secondo turno della serie A di balon, invece, nel Lunedì di Pasquetta a S. Stefano Belbo, alle 15, con il confronto, apparentemente scontato, tra Gilberto Torino (Robino Trattori), al debutto in A, e il campione d’Italia Federico Raviola (Acqua S. Bernardo Spumanti Bosca).
Riposa Davide Barroero (Alusic Acqua S. Bernardo).

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.