Raviola è già pronto per il campionato. Vince la Supercoppa, Dutto buon rivale

(PAOLO CORNERO/UFFICIO STAMPA SUBALCUNEO) - L’Acqua S. Bernardo Bosca Cuneo ieri ha trionfato per 11-7

La stagione 2019 della pallapugno è iniziata nel segno di Federico Raviola esattamente come si era conclusa quella precedente. Il cuneese (Acqua S. Bernardo Spumanti Bosca), vincitore nel 2018 dello scudetto e della Coppa Italia, ieri a Dogliani si è aggiudicato la Supercoppa, completando un fantastico tris e arricchendo la personala bacheca dei trofei. Ha sconfitto per 11-7 Davide Dutto (Tealdo Scotta Alta Langa), che aveva già battuto nella finale tricolore. Di fronte a un pubblico numeroso, si è giocato con l’inversione della battuta ogni 5 giochi.

Favorito inizialmente Raviola che è andato in vantaggio per 5-0. Non è stato però un monologo perché tutti i giochi sono stati molto combattuti. Sul 4-0 la partita è stata sospesa per 10’ per pioggia. Con la battuta favorevole, Dutto ha reagito (5-2) ma non ha riaperto il confronto e all’intervallo Raviola era in vantaggio per 7-3. Tornato con la battuta a favore il cuneese è andato sul 9-4, poi sul 10-5; Dutto non si è arreso e ha conquistato altri 2 giochi prima di cedere. Buono il comportamento delle due squadre e anche Dutto ha giocato bene, ma la differenza l’ha fatta Raviola apparso già in forma campionato.

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.