Paolo Cardona nuovo presidente del Chiusano

NEL SEGNO DELLA CONTINUITA' CARDONA SUBENTRA A CLEMENTINO BORACCO, PREDECESSORE DI SUCCESSO

In attesa di salpare con la nuova stagione le società ne approfittano per ridefinire i quadri così da non farsi trovare impreparati per le nuove sfide. Nel rinnovo delle cariche a Chiusano, una delle società di punta dell'intero movimento, Paolo Cardona subentra a Clementino Boracco al timone da ben 12 anni con fiore all'occhiello una serie di successi da quello organizzativo della festa dei 50 anni a quel miracolo sportivo della stagione nella massima serie partendo da un gruppo di ragazzi (Francesco Tanino, Matthieu e Daniel Dellavalle, Lorenzo Petrini e Filippo Martinetto) inseriti da pulcini per poi fare tutto il cursus honorum (muro amatoriale compreso) tanto da diventare protagonisti nei team di grido. L'annata in A del 2019 resta indimenticabile con record di pubblico al Renatino Gerbo ed un miglioramento costante sia a livello tecnico che psicologico arrivando a recitare ruoli inimmaginabili per una neopromossa. Sono ragazzi "con il piacere di giocare e di imparare" ricorda soddisfatto Clementino Boracco, classe 1963 dipendente comunale nato col tamburello in mano come tanti a Chiusano. Sono stati anni intensi ed impegnativi con tanta dedizione e lavoro ma grazie ad un direttivo unito e coeso a remare tutti dalla stessa parte non avendo secondi fini se non mantenere la tradizione in paese e far giocare più atleti possibili. Si tratta di un avvicendamento naturale e fisiologico in cerca di idee innovative e di nuova linfa con immutato impegno al di là dei ruoli. 
Concorda Paolo Cardona, classe 1968 consulente nella sicurezza aziendale, mezzovolo rampante negli anni '90 in squadre come General Cab, Monale con la passione trasmessa ai figli Lucrezia (milita nel Piea) e Stefano. Al di là dei ruoli, dopo aver fatto le ossa con le mansioni di sergretario e tesoriere, tutti hanno incarichi e missioni ben collaudate avendo sempre operato con collegialità  sempre uniti e decisi. La mission attuale è il settore giovanile a cui vien data la priorità e già si intravedono le soddisfazioni con gli under 12 e 14 arrivando a coinvolgere una trentina di ragazzi, alcuni in procinto di essere inseriti e valorizzati con i senior anche se la momento il discorso della prima squadra viene accantonato poiché essendo in pochi a seguire i giovani le risorse vanno accentrate su di loro facendogli partecipare e seguirli in più iniziative possibili. Non sono i giovani che mancano - si sofferma Paolo Cardona - nemmeno in una piccola realtà di 200 come Chiusano ma le persone di contorno per cui è stata fatta una campagna di sensibilizzazione per inserire nuove figure che abbiano a cuore lo sviluppo del tamburello. Altro anello debole è inserire nuovi giocatori che imitino i vari Riccardo Dellavalle, Andrea Petroselli, Samuel Valle, Daniele Ferrero a dedicare un po' del loro tempo a predicare il verbo ai ragazzi.
 
ORGANIGRAMMA
PRESIDENTE: Paolo CARDONA
VICEPRESIDENTE: Luciano MUSSA
SEGRETARIO TESORIERE: Andrea PETROSELLI
RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE: Daniele FERRERO
SOCI CONSIGLIERI: Enrico e Riccardo DELLAVALLE, Giorgio, Gino e Samuel VALLE, Andrea PETROSELLI, Clementino BORACCO, Paolo CARDONA, Dario PASTRONE, Luciano MUSSA e Daniele FERRERO

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.