Con Vacchetto-Raviola scattano le semifinali per la corsa scudetto

PALLAPUGNO: CAMPAGNO “DOMA” GATTO

Bruno Campagno (Albeisa) è il quarto semifinalista della serie A di pallapugno. Al «Mermet» ha vinto la «bella» per 11-7, ma quanta fatica contro l'irriducibile Cristian Gatto (Araldica Castagnolese). La partita ha riservato molte emozioni. Gatto è partito forte e ha conquistato i primi 2 giochi dando vita a scambi prolungati e spettacolari, reggendo il confronto col rivale e facendolo spesso indietreggiare. Campagno ha conquistato, a zero, i successivi 3 giochi, poi Gatto è tornato in vantaggio per 4-5. Sono però aumentati gli errori dei castagnolesi commessi spesso nei momenti cruciali e all'intervallo le squadre erano in parità (5-5). Emblematico l'undicesimo gioco: in vantaggio per 40-30, con una caccia favorevolissima, Gatto ha «sparato» fuori il pallone del possibile sorpasso sul 5-6. Sullo slancio Campagno si è portato sul 9-5. La partita sembrava finita, ma la squadra ospite, con una girandola di sostituzioni, ha recuperato fino al 9-7. Il gioco successivo è stato quello che ha deciso il match. Gatto, in vantaggio per 15-40, si è fatto rimontare fino al 40 pari. Si è andati alla caccia unica, molto favorevole ai castagnolesi che però hanno di nuovo sbagliato e Bolla, con una «zampata» micidiale, ha conquistato il punto del 10-7. Poi la resa: Campagno ha vinto a zero l'ultimo gioco ed è volato in semifinale dove lo attende Paolo Vacchetto (Barbero). Gara d’andata ad Alba domenica alle 20. Le semifinali cominciano già stasera con l'incontro di Cortemilia tra Max Vacchetto (Marchisio Nocciole) e Federico Raviola (Acqua S. Bernardo). Grande favorito Vacchetto che è in forma eccellente.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.