Gatto, manca solo la firma

pallapugno: dopo l'addio di Massimo Vacchetto

nella foto di Canidido Capra un festoso momento conviviale a Castagnole Lanze

In settimana il matrimonio tra l'Araldica Castagnole Lanze ed il suo nuovo capitano e battitore Cristian Gatto sarà suggellato dalla firma. «La pandemia ci aveva impedito la canonica stretta di mano a fine estate, quando l'accordo era stato raggiunto. Sarebbe bastata quella. Ora ci rivediamo di persona dopo alcuni mesi così da tentare di abbozzare il programma, compatibilmente al fatto che non c'è urgenza e restano alcune limitazioni da rispettare» spiega il presidente Mario Sobrino. Ed un matrimonio destinato a continuare invece quello che vede il nome ed il logo della cantina Araldica di Castel Boglione sulle divise della quadretta castagnolese, peraltro accompagnate dallo scudetto conquistato nel 2019 da Massimo Vacchetto e l'ultimo assegnato dalla pallapugno. «Ringraziamo la disponibilità dell'azienda e del suo appassionato direttore Claudio Manera. Pur in questo momento economico delicato non rinunciano ad esserci vicino garantendoci un fondamentale apporto per l'attività della società, dalla prima squadra al settore giovanile» sottolinea il numero uno della dirigenza. Infatti all'Araldica Castagnole non solo fa riferimento la formazione in corsa nel massimo campionato del balòn (rosa completata dal confermato Enrico Musto, terzino accanto a Federico Gatto, ed alla spalla Michele Giampaolo) ma anche di quella iscritta alla C1 ed il movimento giovanile che conta una trentina di tesserati affidati da questa stagione alla guida tecnica di Paolo Voglino. Uno staff dirigenziale castagnolese che si è adoperato mettendo mano al "Remo Gianuzzi" affinché quando riaprirà risulti ancora più confortevole e funzionale. «C'è stato un investimento significativo in risorse ed energie per allestire un nuovo spazio adibito ad infermeria-pronto soccorso, la creazione di un nuovo servizio igienico pubblico e del nuovo spazio bar e ristoro che lascia la parte terminale dello sferisterio per essere collocato all''ingresso» ricorda il presidente Sobrino, annunciando che l'inaugurazione del bar sarà il primo momento ufficiale della stagione 2021.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.