Clamoroso: Vacchetto battuto

nella foto di Candido Capra Marco Battaglino autore dell'impresa di giornata con l'Araldica Pro Spigno

Marchisio Nocciole Cortemilia-Acqua San Bernardo Ubi Banca Cuneo 11-7

Araldica Pro Spigno-Araldica Castagnole Lanze 11-10

Araldica Castagnole fallisce l'undicesimo punto e manca l'undicesima vittoria consecutiva così sarà bella con Pro Spigno. Tutto da rifare nel confronto "griffato" Araldica tra la quadretta astigiana e quella alessandrina capace di imporre a Massimo Vacchetto e compagni il primo stop di una stagione finora perfetta e che significa lo spareggio per determinare chi accederà alle semifinali della Superlega di pallapugno. Giovedì sera si sono aperte con una sorpresa i match di ritorno dei quarti di finale della competizione federale sponsorizzata Acqua San Bernardo Banca d'Alba. La formazione del presidente Mario Sobrino è caduta a Spigno (11-10) al termine di un controto ad alta intensità risolto appunto solo al ventunesimo gioco. Gli ospiti partivano meglio (1-3) ma Marco Battaglino dimostrava di essere in partita (gara uno a Castagnole Lanze si era chiusa 11-3), così agganciava gli avversari e poi allungava fino al 6-4 con cui le formazioni andavano al riposo. Contro-break degli ospiti in avvio di ripresa che tornavano avanti di un game (6-7) ma la gara restava in equilibrio. Sul 9-9 si andava alla caccia unica, presa dagli alessandrini che arrivavano per primi a 10. Ma la risposta di Max Vacchetto era immediata: nuova parità ai 10. Nell'ultimo gioco si arrivava sul 40 pari, la Pro Spigno prendeva le due cacce l'opportunità di giocarsi il pass per le semifinali. Castagnole che il tecnico Gianni Rigo ha schierato con Massimo Vacchetto affiancato dalla spalla Emmanuele Giordano e davanti i terzini Emanuele Prandi e Mario Bassino. Dopo l'altro match di ritorno disputato ieri sera a Cortemilia tra Nocciole Marchisio di Cristian Gatto e l'Acqua San Bernardo Ubi Banca Cuneo di Federico Raviola stasera appuntamento a Canale. Alle 20,30 al "Gioetti" Bruno Campagno e la Torfit Langhe e Roero hanno l'opportunità di mettere a segno il colpo del k.o. sull'Olio Roi Imperiese di Enrico Parussa, già battuto in gara uno a Dolcedo. Infine domani alle 15,30 a San Benedetto Belbo la Tealdo Scotta Alta Langa di Davide Dutto ospiterà Barbero Virtus Langhe Dogliani di Paolo Vacchetto, che all'andata aveva fatto valere il fattore campo. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.