C'è il derby delle Araldica nella Superlega di balòn

Stasera a Castagnole Lanze prima sfida delle fasi finali. Vacchetto e Battaglino: è il derby dello sponsor (foto di Candido Capra)

Sono rimaste in otto le concorrenti nella Superlega Acqua San Bernardo Banca d'Alba che stasera a Castagnole Lanze (alle 20,30) regalerà la replica del derby "griffato" Araldica. Infatti la cantina di Castel Boglione è comune sponsor sia della quadretta astigiana campione d'Italia che dell'alessandrina Pro Spigno, a sua volta detentrice della Coppa Italia, opposte e rivali nel contendersi un posto nella semifinale della competizione organizzata dalla Federazione pallapugno. Massimo Vacchetto ed i suoi compagni, supportati dal pubblico tornato ad occupare le tribune al "Remo Gianuzzi", proveranno ad inseguire la decima vittoria stagionale di un cammino finora perfetto. Per il gruppo allenato da Gianni Rigo un nuovo successo permetterebbe di affrontare nella miglior condizione il match di ritorno in un confronto che sarà al meglio dei tre incontri. Nell'unico precedente stagionale tra Vacchetto Senior e Marco Battaglino, peraltro disputato nello stesso impianto poche settimane or sono, il tabellone premiò per un solo gioco gli astigiani. Tuttavia a partire da questa seconda fase ad eliminazione diretta il match non si chiuderà al nono game, formula sperimentale che lascerà spazio alla canonica distanza degli undici giochi. Sempre questa sera in contemporanea si giocherà pure nello sferisterio di Dolcedo dove l'Olio Roi Imperiese di Enrico Parussa, che ha chiuso sul virtuale podio la prima parte premiata dalla classifica avulsa rispetto a Vacchetto Jr., se la vedrà con Bruno Campagno e la Torfit Langhe e Roero Canalese, che per un solo punto in meno è finita due posizioni dietro ai liguri in graduatoria. Dopo l'anticipo disputato venerdì sera a Dogliani, con la Barbero Virtus Langhe di Paolo Vacchetto opposta alla Tealdo Scotta Alta Langa di Davide Dutto, domenica il programma del turno d'andata si chiuderà con la sfida di Cuneo dove l'Acqua San Bernardo Ubi Banca di Federico Raviola, secondo al termine della prima fase, proverà a superare la Marchisio Nocciole Cortemilia capitanata da Cristian Gatto. Non ancora ufficializzata la data delle gare di ritorno di un tabellone che nella parte alta vede l'Araldica Castagnole del presidente Mario Sobrino con possibile successivo abbinamento in semifinale un altro derby questa volta famigliare tra i Vacchetto Brother's. Mentre nella parte bassa non è azzardato ipotizzare un incrocio in semifinale tra Federico Raviola, sempre vincente fino alla penultima giornata della fase regolare, ed il sempre combattivo Bruno Campagno.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.