Bruno Campagno: "Siamo tutti dispiaciuti. Come potremo continuare ad allenarci?"

IL RAPPRESENTANTE DEGLI ATLETI

Bruno Campagno, rappresentante dei giocatori nel Consiglio federale ha votato a favore della disputa dei campionati di pallapugno. «Non condivido la decisione del Consiglio - ha detto -. Si poteva benissimo aspettare ancora un po' di tempo per vedere se la situazione migliorava e se si poteva giocare a porte aperte. I giocatori erano assolutamente favorevoli».

Un anno completo senza gare ufficiali può essere pesante?

«Sicuramente, specie per quelli come me che hanno bisogno della competizione. Con quale spirito ti alleni se sai che per i prossimi mesi non potrai giocare?»

Come spiegherà la decisione ai suoi colleghi giocatori?

«Ci eravamo già parlati visto che l'orientamento dei consiglieri era noto da tempo. Siamo tutti dispiaciuti. Io anche di più per non essere riuscito a fare valere le nostre ragioni».

Basteranno i tornei sostitutivi a compensare la mancanza del campionato?

«I tornei non potranno in nessun modo sostituire il campionato. In allenamento si lavora duro per un impegno significativo; difficile trovare altrettante motivazioni o stimoli per una competizione di scarso rilievo».
Che cosa accadrà agli ingaggi?

«Non esiste un fronte comune. Ogni giocatore tratterà con la propria società cercando di limitare i danni. Tutti capiscono le difficoltà dei presidenti e sono disposti a fare sacrifici, ma ognuno nella trattativa cercherà di difendere i propri interessi. Io avrò un incontro in settimana con i miei dirigenti, ma ognuno di noi, ripeto, si muoverà autonomamente».

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.