Il Coni traccia la rotta per lo sport piemontese

Lavinia Saracco, delegato provinciale del Coni
 
La Regione Piemonte ha deciso di stanziare 1 euro per ogni tessarato
Durante una riunione che si è tenuta giovedì, il Coni regionale ha annunciato quelle che saranno le linee guida, soprattutto di carattere economico, per il sostegno delle realtà sportive piemontesi messe a dura prova dalla sospensione delle attività per la pandemia da Covid 19. «Posso ufficializzare con piacere che la Regione Piemonte ha deciso di intervenire stanziando subito 4 milioni di euro - ha dichiarato il delegato provinciale del Coni Lavinia Saracco - che saranno accessibili a tutti e che permetteranno a chi promuove lo sport locale di sopravvivere alla crisi dovuta al Coronavirus. A tal proposito verrà pubblicato un bando, a cui le società dovranno rispondere con le rendicontazioni reali in base al numero di tesserati, eventi creati, agonisti e non, atleti disabili e non disabili e con uno sguardo particolare all'attività giovanile, la quale rappresenta senza dubbio il futuro del movimento. A bando concluso sarà disponibile un ulteriore milione di euro». Tra le iniziative di sostegno alla sport, la Regione ha deciso di stanziare 1 euro per ogni tesserato, con particolare attenzione verso chi ha tra le proprie fila anche atleti disabili; un'iniziativa che presto potrebbe essere attuata dallo stesso Coni piemontese se riuscirà a reperire le risorse. Lunedì invece si svolgerà la seconda videoconferenza che metterà a confronto le società sportive astigiane con l'amministrazione comunale. La prima si svolta martedì e ha visto la partecipazione di oltre 50 sodalizi.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.