Lutto: ci ha lasciato Paolo Bianzina (ex Dossena)

 
Lutto: Ci ha lasciato Paolo Bianzina 
-  Nuovo lutto per il tamburello bergamasco. Dopo la dipartita di Angelo Toti, vice presidente del Castelli Calepio e di Mario Antonio Cavagna, ex presidente del Bonate Sopra, oggi, per le conseguenze del Coronavirus, ci la lasciato Paolo Bianzina, ex giocatore del Dossena, il suo paese d’origine.
 
Nato nel 1956 Paolo aveva smesso da poco con l’attività agonistica, ma sovente non disdegnava di disputare qualche partitella il lunedì sul campo della Roncola di Treviolo con un gruppo di amici.
Nel 2016, l’ultimo anno di presenza nella squadra di Dossena, ha giocato nel campionato di serie D arrivando sino a disputare la semifinale per il titolo nazionale di categoria con il Solferino (11 a 13) disputata a Borgosatollo (Brescia).
Nella lunga carriera si è fatto appezzare per le capacità tecniche e la lealtà agonistica con cui affrontava ogni gara, ma anche per la spontanea simpatia. Tanti sono i premi che ha conquistato. Per un paio di stagioni, negli anni 90, ha pure gareggiato nel San Paolo d’Argon. 
 
Alla moglie Marisa, ai figli e a tutta la famiglia di Paolo,  la Redazione de “il Tambass” esprime le più sentite condoglianze.   
 
Nelle foto: Paolo Bianzina e la squadra di serie D del Dossena del 2016. 
 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.