Slitta il test dell'Araldica in casa del Santo Stefano

Paolo Vacchetto alla presentazione della Barbero Virtus Langhe

Slitta inevitabilmente il calendario delle amichevoli di avvicinamento alla nuova stagione di pallapugno nel massimo campionato. Infatti già sabato erano state programmati due test tra cui quello che avrebbe visto in azione la scudettata Araldica Castagnole sul campo del «Manzo» nella vicina Santo Stefano Belbo, così come a Spigno Monferrato con ospite l'Imperiese. Al momento resta qualche possibilità per l'incontro di domenica a Mondovì con ospiti Gatto e compagni. Un programma che proseguirà sabato 7 marzo al «Mermet» di Alba dove la formazione ultima finalista, sempre guidata da Bruno Campagno, affronterà l'Imperiese di Enrico Parussa, test anche per le quadrette di Marco Battaglino (Spigno) e la Virtus Langhe dell'ex Paolo Vacchetto. Infatti il più giovane dei fratelli Vacchetto quest'anno si è accasato a Dogliani, piazza che ritrova così la serie A e che la scorsa settimana aveva tenuto a battesimo l'annata 2020 con la conviviale passerella della Barbero Virtus Langhe affidata ai tecnici Alberto Moretti e Mauro Raviola. In campo, accanto a Vacchetto Jr., vi sono Nicholas Burdizzo, Gabriele Boetti, Roberto Drago, Gabriele Chiarla e Giacomo Franco. Domenica 8 marzo sarà la volta della Robino Trattori Augusto Manzo Santo Stefano dell'esordiente Fabio Gatti opposto a Cortemilia del confermato Cristian Gatto. Due amichevoli sabato 14 marzo a Dogliani con la Torfit Langhe e Roero Canalese di Campagno, di fronte pure l'Araldica Pro Spigno di Battaglino e l'Acqua San Bernardo Ubi Banca Subalcuneo di Federico Raviola. Il giorno dopo di nuovo opposte le quadrette di Gatti e Gatto, mentre a Dolcedo la locale Olio Roi Imperiese affronterà la Merlese del nuovo battitore Gilberto Torino (ex Santo Stefano). Sabato 21 marzo tornerà in azione la Castagnolese con Max Vacchetto e soci ospiti a Cuneo, ma si giocheranno pure gli incroci Gatti-Paolo Vacchetto e Campagno contro Dutto e la Tealdo Scotta Alta Langa San Benedetto Belbo. Domenica 22 altre accoppiate in azione Torino-Parussa (a Mondovì) e Gatto-Battaglino (a Cortemilia). Infine sabato 28 marzo a Dogliani, Paolo Vacchetto riceve i monregalesi di Torino, a Santo Stefano Belbo arrivertà Campagno, di fronte anche i team di Battaglino (Spigno) e Raviola (Cuneo). Chiusura il 29 con Massimo Vacchetto che al «Gianuzzi» incrocerà la Nocciole Marchisio di capitan Gatto. Tanti incontri a far da preludio ad un campionato scatterà sabato 11 aprile con le prime tre gare della giornata inaugurale (ad Alba con Canalese - Acqua San Bernardo Merlese, Cuneo con ospite Tealdo Scotta Alta Langa e Santo Stefano Belbo con Pro Spigno). Domenica 12 si giocherà il match più atteso a Castagnole Lanze dove andrà in scena il derby tra i fratelli Massimo e Paolo Vacchetto; conclusione lunedì 13 a Cortemilia dove sarà ospite l'Olio Roi Imperiese.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.