La Pro Spigno applaude la rivoluzione nel balon: “Più pepe in ogni partita”

c’è il calendario, cambiano formule a regolamento in A

il dt Alberto Bellanti

La serie A di pallapugno cambia volto. A poche ore dal sorteggio del calendario (campionato al via nel weekend pasquale, la Federazione ha dato una decisa sterzata al regolamento, modificando una formula consolidata ormai da anni.

Al termine della regular season, le prime quattro classificate accederanno direttamente al girone Gold, mentre quinta e sesta passeranno al Silver.

Per determinare le altre due contendenti in quest’ultimo gruppo, si giocheranno due spareggi secchi tra le ultime quattro, le cui vincenti staccheranno quindi il pass conquistando anche la matematica salvezza. Le perdenti a quel punto si giocheranno la permanenza in A in un playout al meglio dei tre match.

Al termine degli incroci tra le quattro del Gold, le prime due classificate si qualificheranno alle semifinali mentre terza e quarta faranno un ulteriore spareggio con le prime due del Silver.

Modifiche radicali apprezzati da Alberto Bellanti, dt della Pro Spigno. «Trovo sia giusto cambiare – commenta -. La formula era invariata ormai da troppo tempo. Ora, si mette più pepe alle partite».

Piace anche l’azzeramento totale dei punti conquistati al termine della regular season.

«Prima, chi faceva un bel girone d’andata era praticamente sicuro di passare in semifinale – prosegue Bellanti -. Questa novità ribalta le cose e può succedere di tutto».

Il primo impegno ufficiale della stagione sarà il 4 aprile a Ricca di Diano d’Alba dove gli acquesi, detentori della Coppa Italia, affronteranno in gara secca i campioni nazionali di Castagnole Lanze capitanati da Massimo Vacchetto. In palio la Supercoppa. «Sarà durissima, ma noi ci proviamo su un campo è di gomma e non di terra, quindi diverso da tutti gli altri. Oggi saremo lì per testarlo».

Della rosa del 2019, tra gli spignesi è rimasto solo Giampaolo. «Sono sicuro che capitan Battaglino farà bene, anche se è giovane e alla sua prima esperienza in A – chiosa Bellanti -. Cavagnero è un elemento valido al largo, così come Boffa al muro».

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.