Il Bubbio conferma il gruppo che aveva conquistato la B

Giocatori, dirigenti e giovanissimi supporter del Bubbio

Pallapugno: serie C

Il Bubbio conferma in blocco il proprio gruppo con l'obiettivo di continuare ad essere nuovamente protagonista nella serie C1 della pallapugno. Non potrebbe essere diversamente per una squadra che nell'ultima stagione era riuscita a mettere a segno la doppietta tricolore conquistando prima la Coppa Italia e poi il campionato, centrando la sua seconda finale nella storia e quindici anni dopo l'ultima volta. Dunque aveva maturato sul campo il diritto di giocare quest'anno nel torneo cadetto, promozione a cui la società biancoblu ha deciso di rinunciare e confermando come terreno alleato la piazza del paese. Dunque, forte del recente passato, Bubbio si candida tra le quadrette più ambiziose della terza serie 2020, categoria che è destinata a crescere nei numeri contando dodici contendenti rispetto alle dieci nella stagione scorsa. Campionato di cui sono state definite concorrenti e anche le distinte delle formazioni attese al via. Bubbio che conferma alla battuta il capitano Simone Adriano ma anche i compagni Fabrizio Cavagnero, Matteo Pola ed Alfio Fontana, con panchina sempre affidata al direttore tecnico e grande motivatore Giovanni Voletti. Si rinnonerà cosìe il derby astigiano visto che sarà in gara anche la seconda squadra Araldica Castagnole Lanze, con Stefano Marenco capitano e battitore. Ai nastri di partenza ci saranno poi l'Albese con il confermato Federico Alessandria capitano, Amici del Castello con Germano Aicardi in battuta e con il possibile arrivo di Ivan Orizio centrale, Canalese con Stefano Faccenda, Caraglio con Danilo Politano, il rientro di William Chialva, Anthony Ferrua e Samuele Rittano. Elenco che prosegue con Cortemilia Nicolò Diotti, Jacopo Cane, Walter Cavagnero, Davide Ranuschio e Massimo Prato, e poi Gottasecca con Samuele Scarzello, Claudio Gerini, Sergio Iberti, Jacopo Pesce e Adriano Manfredi, Imperiese con Jacopo Guasco a e Marco Fenoglio centrale, Alessio Cane e Mauro Papone terzini, Monastero Dronero con Francesco Isaia, Daniele Arnaudo, Matteo Ferrero, Simone Giorsetti, Peveragno con Andrea Vacchino, Peter Mondone, Alex Bessone, Marco Giordanengo, Diego Massucco ed infine Valle Bormida con Simone Vigna, Francesco Bellanti, Alessandro Bo, Simone Molinari, Pierpaolo Sobrero. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.