Lutto: ci ha lasciato l’arbitro Tiziana Radaelli

 
Lutto
 
Ci ha lasciato l’arbitro Tiziana Radaelli.
- Per i postumi di una malattia nella serata di ieri ci ha lasciato l’arbitro bergamasco Tiziana Letizia Radaelli.
Tiziana aveva 67 anni e prima di diventare arbitro, un ruolo che ha interpretato con capacità e passione, aveva giocato nell’Aurora Seriate contribuendo alla conquista degli scudetti della serie A femminile dal 1984 al 1986.
Ben voluta per il modo cortese e gioioso di proporsi con tutti, sarà ricordata per sempre con rimpianto dagli atleti, dalle atlete, dagli allenatori, dai dirigente, dai colleghi arbitri e da tutti gli appassionati che l'hanno conosciuta. 
Al marito Renato Scarpellini, tecnico delle formazioni giovanili del Grassobbio, alle figlie Mara e Milena e a tutta la famiglia, la Redazione de  “il Tambass”  esprime, commossa, le più sentite condoglianze.  
 
Dal pomeriggio di oggi (domenica) la salma di Tiziana sarà composta presso la Casa del Comiato di Via Dante 21 a Seriate. Martedì, alle ore 15, si terranno i funerali nella Parrocchiale del Santissimo Redentore di Seriate.
 
Nella foto di repertorio: Tiziana Letizia Radaelli.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.