Cristian Gatto, dal "Balun d'or" alla semifinale tricolore con Vacchetto

I premiati con Gatto, Carlin PetrinI, Berruti, Bertola e il presidente federale Costa

In attesa di vivere la semifinale di serie A l'Araldica Castagnole si impone nella prima finale Esordienti. Dai big ai possibili campioni di dopodomani per la società del presidente Mario Sobrino spettatore al «Gianuzzi» della vittoriosa gara uno contro la Pro Paschese (7-3), primo atto che assegnerà lo scudetto di categoria con ritorno domenica a Madonna del Pasco. La squadra astigiana agli ordini di Giorgio Vacchetto si affida al battitore Alessandro Vacchetto e con lui Giovanni Voglino, Pail Tagliaferro, Giovanni Cerruti, Enrico Agnella ed Umberto Moio. Parallelamente la prima squadra di Massimo Vacchetto oggi svolgerà l'ultimo allenamento prima del match d'andata della semifinale scudetto che vivrà da padrone di casa a Castagnole sabato sera (alle 21) contro Marchisio Nocciole Egea Cortemilia guidata da Cristian Gatto. Nel frattempo ci si interroga se potrebbe essere Gatto l'erede di Massimo Berruti? Ad accomunarli per ora il "Balun d'or" conferito ad entrambi sabato a Cerreto Langhe. Il battitore che ha esordito in A con la maglia di Cortemilia ha ricevuto il riconoscimento giunto all'undicesima edizione. Ad assegnarlo il presidente della giuria Felice Bertola che ha pure conferito il premio alla carriera al sei volte tricolore Massimo Berruti, asso canellese che di Bertola fu grande rivale. Epiche partite di cui ora rimarrà traccia artistica in quanto Berruti nell'occasione ha voluto donare una propria opera pittorica che lo ritrae faccia a faccia con l'amico ed avversario Bertola. Attribuito anche il premio giornalistico "Dumini Abbate e la squadra della piazza" all'antropologo Piercarlo Grimaldi ed al responsabile della comunicazione Fipap Fabio Gallina. Fulvio Cavallotto di Cerretto Langhe è stato premiato per la pantalera, mentre riconoscimento speciale per l'impegno a favore della pallapugno (giocatore, dirigente e consigliere federale) è andato ad Adriano Manfredi di Gottasecca. Cerimonia che ha visto la presenza del numero uno della Federazione Enrico Costa. Il premio, ideato da Flavio Borgna, è promosso dal Comune di Cerreto d'intesa con l'Unione montana Alta Langa, Ente Turismo e Fipap.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.