Paolo Vacchetto-Torino vale le finali di serie A

Il Bubbio è costretto allo spareggio in serie C1 di pallapugno 

Il Bubbio è costretto allo spareggio obbligato a vincere per poter approdare alla finale della serie C1. La quadretta della Langa Astigiana, infatti, non è riuscita ad ripetersi a Ricca d'Alba dove si è arresa nel match di ritorno con Banca Alba Olio Desiderio (11-9). 

Sconfitta di misura ma sufficiente ai locali capitanati da Tommaso Boffa per portare alla bella i freschi vincitori della Coppa Italia nella terza serie. 
Nel recupero disputato lunedì sera, dopo ben tre rinvii dovuti alla pioggia, Simone Adriano e compagni hanno subito il gioco degli avversari nel primo tempo. Ricca subito avanti 5-1 e poi 7-3 alla pausa. 

Nella ripresa Bubbio torna competitivo e non si risparmia nel tentare la rimonta fino al 9-7, giungendo anche ad un passo dall'aggancio sul 10-9 ma poi i padroni di casa mettono a segno il punto che rimanda ogni verdetto. Resta ancora da fissare la data della gara che deciderà la finalista. 

Non è spareggio ma una partita senza appello quella che stasera (inizio alle 20,30) indicherà la seconda contendente alla gara che eleggerà la quarta semifinalista nella volata verso lo scudetto 2019. Infatti è slittata di ventiquattro ore lo l'incrocio in programma al «Decerchi» di Spigno Monferrato dove l'Araldica guidata da Paolo Vacchetto contenderà la qualificazione a Gilberto Torino ed alla Robino Trattori Santo Stefano Belbo. La vincente andrà poi ad affrontare la Marchisio Nocciole Egea Cortemilia di Cristian Gatto che aveva già eliminato Enrico Parussa e l'Olio Roi Imperiese. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.