Max Vacchetto “inciampa” con Dutto

(FABIO GALLINA/UFFICIO STAMPA FIPAP) - La Tealdo Scotta di San Benedetto Belbo alla battuta

Un altro risultato a sorpresa ha chiuso la quarta giornata di ritorno della serie A di pallapugno «Trofeo Banca d’Alba-Moscone». Dopo la sconfitta di Gatto a S. Stefano contro Torino per 11-2, la Valle Belbo è risultata fatale anche a Massimo Vacchetto (Araldica Castagnole) battuto a San Benedetto da Dutto (Tealdo Scotta) al quale i pronostici attribuivano poche possibilità di successo tanto più che il suo avversario era caricatissimo dopo il successo nel derby con il fratello Paolo. 

Invece il campo ha emesso un altro verdetto: Dutto ha vinto per 11-7 conquistando il quarto punto. «Forse la vittoria non conterà tanto per la classifica - ha dichiarato - ma è importante per il morale. Vacchetto specie nella prima parte ha giocato sotto tono e noi siamo andati in vantaggio anche per loro demerito. Poi però abbiamo lottato e alla fine è stata partita vera». «Un incidente di percorso - ha replicato Max Vacchetto -; bravi loro che hanno giocato meglio e meritato il successo. Noi abbiamo sprecato molto, perdendo giochi in cui eravamo nettamente in vantaggio. Una serata storta».
L’inizio di partita (gioco a zero per Vacchetto) aveva fatto pensare a un andamento diverso, invece Dutto ha conquistato 7 giochi consecutivi. «Game» combattuti, decisi quasi tutti sul 40 pari e tre alla caccia unica, ma alla fine sempre a suo favore. Vacchetto ha avuto una reazione prima dell’intervallo (7-3) e poi ha lottato nella seconda parte, ma ha anche sprecato molto, non riuscendo mai ad annullare completamente lo svantaggio. Dutto ha resistito e nell’ultimo gioco ha operato l’ennesima rimonta da 15-40. 

Stasera
Quinta giornata di ritorno. Alle 21 a Dolcedo l’Olio Roi ancora privo di Enrico Parussa infortunato riceve Gilberto Torino (Robino Trattori)) che ha quindi la possibilità di conquistare un facile successo

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.