Serie C e D Piemonte 2019: novità dai recuperi

DEBUTTO VINCENTE DI ARISTIDE CASSULLO COME ALLENATORE DEL RILATE. CON FILIPPO TIRONE MEZZOVOLO IL FRASSINELLO CONQUISTA IL PRIMO PUNTO

SERIE C: RILATE - GRILLANO 6-1 6-3

Comincia bene l'avventura del tecnico chiusanese Aristide Cassullo chiamato da Beppe Bonanate a contribuire alla crescita dei giovani del Rilate visti gli ampi margini di miglioramento. Nell'incarico da affiancare a quello di preparatore di Casa Paletti ritrova Filippo Cataldo lo scorso anno a Cerrina. Rilate in campo con dietro i due fratelli Cataldo, Michele e Filippo, in mezzo Umberto Pastrone con doti tecniche non indifferenti, al cordino Fabio Tinelli con Marco Bellussi, autore di numerosi quindici. In panchina gli over Dario Arata e Mario Accomasso. Il Grillano ha risposto con i fantasisti Pier Giuseppe e Christian Boccaccio, centrale Daniele Oddone rimpiazzato alla fine del primo set da Gianmarco Boccaccio autore di strenue difese, Marco Piana. A disposizione Giovanni Viglietti. 

Gli ovadesi iniziano subito col piede giusto aggiudicandosi il primo 40 pari cedendo però nei due seguenti. La prima frazione sorride agli astigiani grazie alla maggiore precisione ed incisività delle giocate. Nel secondo set arriva la reazione dei Boccaccio avanti 2-0 fino a mancare la chiusura del 4-2. Il Rilate stringe i denti prima rimontando e poi portando a casa il meritato successo anche se il punteggio è troppo severo per gli ospiti così come il divario in classifica troppo marcato rispetto a quello fatto vedere oggi al Nazario Tirico.

SERIE D: FRASSINELLO - CERRINA 5-6 6-3 6-8 tb

Allo sferisterio Campioni anni '70 di Castell'Alfero campo amico del Frassinello ritorna in campo schierato mezzovolo Filippo Tirone lo scorso anno a muro a Rocca ma con in precedenza presenze in serie B open col Castell'Alfero, squadra del suo paese. Un innesto  ad alzare le quotazioni del Frassinello in campo con Emiliano De Bortoli e Matteo Gilardi (già campioni italiani di serie D muro), il succitato Filippo a vista d'occhio di categoria superiore, Massimo Rolando e Mauro Fresia in prima linea. A disposizione Mario Rampone. Il Cerrina nelle zone alte della classifica con l'assenza pesante di Fabio Carosso in campo con Daniele Cornaglia e Alberto Uva a fondocampo, Fausto Benettazzo mezzovolo poi avvicendato da Luciano Spinoglio, Fabrizio Dapavo al cordino.

Un Frassinello sciupone si fa rimontare nel primo set vinto all'ultimo quindici dal team di Cane. La reazione non si fa attendere con un confortante 6-3 ed il primo punto in classifica.Al tie break prevale per un'incollatura la maggior esperienza del Real Cerrina ma il Frassinello esce dal campo con incoraggianti indicazioni per il prosieguo del torneo.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.