Serie A 2019: presentazione 11.a giornata

Grande attesa per Castellaro – Cavaion, gara di cartello. Solferino in cerca di riscatto dopo il primo ko stagionale. Mercoledì recuperi vittoriosi per Sommacampagna e Ceresara. 

Yohan Pierron in versione battoir 

Il campionato di serie A maschile è stato protagonista nella giornata di mercoledì 22 maggio di due recuperi: Sommacampagna – Cereta, valida per la sesta giornata di andata e Ceresara – Chiusano, incontro valido invece per il nono turno. Resta da recuperare Cavrianese – Sommacampagna, data fissata per la giornata di giovedì 30 maggio, con inizio alle ore 16. Da recuperare in “toto” la 10° giornata, rinviata domenica scorsa al due giugno, giorno festivo, nel quale il campionato di serie A doveva restare fermo. Sono queste le conseguenze di un mese di maggio, decisamente autunnale e non certo primaverile, caratterizzato da condizioni meteo decisamente avverse. Per quanto riguarda i recuperi di mercoledì successi per Sommacampagna e Ceresara ai danni di Cereta e Chiusano, i due team in B nella scorsa stagione. Domenica tempo permettendo si disputa l'ultima giornata di andata. Gli incontri avranno inizio alle ore 16.

La gara di cartello è la grande sfida al vertice che ha caratterizzato gli ultimi anni ovvero Castellaro – Cavaion. Entrambe hanno avuto un inizio di campionato a rilento. Il Castellaro dopo aver sofferto nelle prime giornate è riuscito a totalizzare sette vittorie consecutive, fra queste il primo scontro al vertice contro il Solferino del grande ex Manuel Beltrami che si presentava alla sfida da imbattuto. 

Il team veronese non è devastante come negli scorsi anni, perde dei punti inaspettati (vedi gara casalinga contro il Sabbionara), ma nonostante tutto è in vetta alla classifica. Davvero difficile, come sempre fare un pronostico, quando si affrontano queste due squadre. Per il Castellaro è la seconda gara di cartello consecutiva, mentre per il Cavaion è il primo scontro diretto, visto che quello di domenica scorsa contro il Solferino è stato posticipato per maltempo. Chi vince avrà sicuramente il morale a mille. Nella scorsa stagione le due formazioni hanno dato vita ad uno scontro per la conquista dei titoli in palio a dir poco entusiasmante. Il team di Stefania Mogliotti aveva avuto la meglio in campionato nello spareggio di Sommacampagna (Verona) e in Coppa Italia a Cavriana (Mantova), quello di Luca Baldini in Coppa Europa a Segno (Trento) e in Super Coppa a Travagliato (Brescia). 

Il Solferino, altra squadra di vertice, chiamata a lottare per i massimi titoli dovrà riscattarsi dopo il primo ko stagionale. Avversario del team di Mario Spazzini sarà l'alessandrina Cremolino, squadra che molte volte contro le grandi ha saputo offrire ottime prestazioni. In particolar modo Luca Merlone e compagni l'anno scorso in semifinale di Coppa Italia, nel secondo set misero in grande difficoltà il Cavaion e quest'anno nelle prime due giornate sono riusciti a conquistare punti sia contro i campioni d'Italia del Cavaion, sia contro i campioni d'Europa del Castellaro. Per il Solferino non sarà facile ottenere l'intera posta in palio. Davide Gozzelino e compagni sono chiamati a dare il massimo contro una squadra con grandi individualità che non molla mai. 

Impegno delicatissimo per la Cavrianese. Il team di Jonny Negherbon deve assolutamente centrare l'intera posta in palio contro la matricola astigiana Chiusano per rilanciare le proprie ambizioni in chiave salvezza. I piemontesi fino ad oggi sono stati molto bravi in casa, ma in trasferta non hanno ancora conquistato punti. Contro la Cavrianese potrebbe essere la partita giusta, anche se i padroni di casa daranno il massimo per dare una grande soddisfazione ai loro sostenitori. 

Derby mantovano di bassa classifica Cereta – Guidizzolo, entrambe alla ricerca di punti per risalire da una posizione di classifica molto pericolosa. 

Molto interessante si presenta anche Ceresara – Sabbionara. I trentini dopo un buon avvio hanno avuto un calo perdendo tre gare consecutive, anche se va detto che hanno dovuto affrontare Castellaro e Solferino. I ragazzi di Andrea Fiorini però hanno conquistato un punto sul campo del Cavaion e questo sicuramente dà morale. In casa Sabbionara si spera di recuperare il fondocampista piemontese di Villamiroglio Riccardo Bonando, assente nelle ultime due gare. Il Ceresara dopo aver battuto in settimana il Chiusano cercherà altri punti per dare continuità al suo rendimento e presentarsi ai prossimi impegni con meno tensione. 

Impegno interno per la rivelazione Arcene impegnata contro il Sommacampagna, avversario mai facile, composto da giocatori di esperienza quali Franco Zeni, Pierluigi Zambetto. 

Serie A 11° di andata domenica 26 maggio ore 16

Cavrianese-Chiusano

Arbitro: Bonini ( Bianchi, Vicari)

Cereta-Guidizzolo

Arbitro: Frasnelli ( Angeli, Negherbon)

Ceresara-Sabbionara

Arbitro: Caliaro (Fraccaroli, Bonando V.)

Solferino-Cremolino

Arbitro: Agnoli (Brunelli, Cunegato)

Castellaro-Cavaion

Arbitro: Teli (Assoni, Paganelli)

Arcene-Sommacampagna

Arbitro: Gambirasio (Galli, Legnani).

Recuperi.

Cavrianese-Sommacampagna 30 maggio ore 16

Arbitro: Legnani, (Galli, Pedrali) 

Classifica: Cavaion 25, Solferino e Castellaro 23, Arcene 17, Sabbionara e Cremolino 15, Sommacampagna 12, Ceresara 11, Chiusano 7, Guidizzolo 6, Cavrianese 3, Cereta 2. Sommacampagna e Cavrianese una gara in meno. 

Recuperi settimanali: 

6° di andata: Sommacampagna - Cereta 6-3, 6-1; 9° giornata di andata: Ceressara - Chiusano 6-2. 6-0.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.