Presentazione Tuenno 2019

Il sodalizio della Val di Non riparte dalla B. Dopo 14 anni ritorna Lorenzo Gasperetti
in copertina il presidente Enzo Gasperetti, padre del giocatore
Venerdì sera nella sede della Cassa Rurale, si è svolta l'assemblea della Polisportiva Tuenno. Nell'occasione sono state presentate le squadre partecipanti ai campionati open, ormai in partenza, è stato letto il bilancio d'esercizio 2018 ed è stata esposta una relazione tecnica sui risultati dell'annata predente. I relatori della serata sono stati il presidente Fausto Valentini, il suo predecessore Enzo Gasperetti, e il vice presidente Maurizio Menapace. Fra le autorità istituzionali erano presenti la consigliera provinciale Paola De Magri, l'assessore allo sport del comune di Ville D'Anaune Matteo Mendini e il presidente della comunità di Valle Silvano Dominici. Fausto Valentini ha sottolineato come la società Tuenno sia sempre operativa e il fatto che sia di vecchia data, essendo nata nel 1965 per merito di tanti volontari, fra i quali il mai dimenticato Nino Ciardi a cui è dedicato il campo di Tovel. Fra le cose negative della scorsa stagione la retrocessione della prima squadra maschile dalla massima serie. A Tuenno dopo quattordici anni torna Lorenzo Gasperetti, giocatore di grandissima classe ed esperienza, un vero e proprio lusso per il campionato cadetto. Completano l'organico della squadra di B affidata quest'anno a Rodolfo Tolotti che ha sostituito Quinto Leonardi. Manuel Bortolamiol, Enrico Magnani, Alessandro Ciardi e Gianmaria Tretter. A questi si aggiungono i giovani Tobia Tolotti e Daniele Valentini. In chiusura è stato letto il bilancio, documento approvato all'unanimità dai soci. Non ci sarà più la B femminile. Fra le giocatrici era presente Valentina Leita.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.