Finale nazionale serie C: Dossena sconfitta al tie-break. Scudetto all’Arbizzano

Finale nazionale serie C.

Dossena sconfitta al tie-break. Scudetto alla veronese Arbizzano.

DOSSENA-ARBIZZANO 1-2

PARZIALI: 6-2,4-6; t.b. 7-9.

DOSSENA: A. Zani, O. Zani, Trionfini, Madona, Testa, Astori, A. Zani. Dt. Cattaneo.

ARBIZZANO: Quintarelli, Antolini, Bertagna, Cipriani, Lucchese, Gelmetti, Zanotti. Dt. Savoia.

ARBITRI: Bonini (centrale), Bianchi e Sogliani.

NOTE: 1° set: 1-1,2-2,4-2,6-2; 2° set: 0-2,1-3,3-3,3-5,4-6: t.b.: 2-4,5-5,7-6, 7-9. Pari 40: 1-3. Durata 175’.

- Sfuma sul campo mantovano di Cavriana l’opportunità del Dossena di laurearsi campione d’Italia della serie C e di chiudere con un altro risultato prestigioso una stagione che l’ha vista conquistare la promozione in serie B. Ieri è stato battuto dalla veronese Arbizzano nello scontro scudetto e di conseguenza, rimandato la possibilità di riscrive il suo nome sull’albo d’oro dopo trentasei anni dalla prima e unica affermazione ottenuta in questa categoria.

La soluzione è maturata al tie-break dopo una bella sfida che ha coinvolto emotivamente sino all’ultimo quindici il folto pubblico presente. Una gara degna di una finale scudetto e del valore dei due “Signore” squadre. Il Dossena ha vinto il primo set con quattro games di scarto (6 2) annullando con facilità le velleità dei rivali. Nella seconda frazione l’efficienza dei brembani è calata gradualmente anche perché i rivali, con un po’ di essenziale “mestiere” e una maggiore lucidità agonistica, hanno iniziato a metterli in difficoltà con affondi precisi che gli sono valsi la conquista del set per 6 a 4 aggiudicandosi tre dei quattro giochi assegnati dopo la pallina decisiva del quaranta pari.

Nel tie-break, dopo un avvio favorevole agli scaligeri (4-2) i brembani li hanno raggiunti sul parziale di 5 pari, quindi superati per 7 a 6 e poi, per delle ingenuità commesse dai giocatori delle linee avanzate, mancato la possibilità di conquistare gli ultimi decisivi quindici, pagandoli con la perdita dei supplementari per 9 a 7 e ovviamente della gara.

Perfetta è stata l’organizzazione curata dalla Società di Cavriana e la direzione arbitrale di Bonini con gli assistenti di linea Sogliani e Bianchi.

Nella foto di Veronica Noris le due squadre finaliste e un festoso Arbizzano.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.