Presentazione 3a giornata serie A

Domenica torna protagonista il massimo campionato open (terza giornata di andata). Una giornata che si preannuncia molto interessante, basti pensare, solo al fatto che il programma della giornata prevede il “big match” Castellaro – Monte.

Per i mantovani a riposo alla prima giornata e bloccati dal maltempo domenica scorsa, si tratta dell’esordio stagionale. Si affrontano le due squadre che saranno protagoniste fino alla fine. I veronesi hanno già avuto modo di giocare e quindi hanno già il ritmo della partita ufficiale. Per Luca Festi e compagni è necessario vincere per confermarsi dopo la bella vittoria con il Medole. L’impresa non è facile, visto che i vice campioni d’Italia giocheranno contro giocatori di grande classe, quali Manuel Beltrami, Manuel Festi e Giorgio Cavagna, giocatori che nella scorsa stagione con il Callianetto hanno saputo dare dei dispiaceri al team veronese, battendolo nella finale scudetto e di Coppa Italia. La squadra di Facchetti dal canto suo si era imposta nella finale di Super Coppa.

Il Monte adesso è ha un gruppo più unito e l’esperienza dell’anno scorso può giovare i veronesi, squadra già forte, che si è rinforzata, con giocatori eccellenti: Stefano Previtali in primis che domenica troverà come avversari alcuni suoi ex compagni con i quali ha vinto tanto scrivendo la bellissima storia – leggenda di quello che fu il grande Callianetto.

Giornata importante anche per le due matricole. Il Guidizzolo protagonista di una buona gara all’esordio se la dovrà vedere con il Sommacampagna, avversario non facile che punta ad entrare nel play off. I veronesi dopo Castellaro, Monte, Medole e Solferino possono giocarsela alla pari con tutti. Partita sulla carta semplice per il Sabbionara contro un Carpeneto che ha cambiato molto rispetto alla scorsa stagione. I trentini nelle prime due gare hanno dimostrato di avere carattere e saper lottare.

Forse a Cavriana è mancata un po’ di cattiveria nel momento cruciale del match, ma se i giovani e promettenti Davide Gozzelino e Gabriele Merighi riescono a confermarsi su ottimi livelli anche nella massima serie, la squadra di Andrea Fiorini potrà prendersi le sue belle soddisfazioni in questa stagione. Detto delle grandi favorite che domenica si affronteranno, merita una menzione d’obbligo il Solferino. I ragazzi di Mario Spazzini infatti sono a punteggio pieno. Certo è ancora presto per dare giudizi, ma il team mantovano finora ha fatto vedere di essere in forma. Al di la dell’episodio che ha fatto tanto parlare: il cartellino rosso inflitto dall’arbitro Flaminio Gambirasio a Yohan Pierron, va detto comunque che il Solferino ha giocato bene, facendo soffrire i vice campioni d’Italia.  La Cavrianese, parte sfavorita, ma un derby è sempre una partita a se. Certo Riccardo Bonando e compagni potranno accusare un po’ di stanchezza per il turno infrasettimanale contro il Sabbionara. Turno di riposo per il Cremolino.  

Programma: partite e arbitri.

Sommacampagna-Guidizzolo         Bonicalzi (Chini, Formolo)

Sabbionara-Carpeneto                   Brunelli (Agnoli, Fasoli)

Solferino-Cavrianese                     Bressan (Bonini A., Bonini G.)

Medole-Castiglione                        Rinaldini (Teli, Assoni)

Castellaro-Monte                           Gambirasio (Legnani, Galli)

Riposa Cremolino.

Classifica:  Solferino 6, Cavrianese 4, Monte, Medole, Guidizzolo e Sabbionara 3, Castiglione e Sommacampagna* p.1, Castellaro*, Carpeneto* e Cremolino* p.0. * una partita in meno

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.