Campionati open: il Bonate Sopra rinuncia alla serie B del 2022

La società biancoazzzurra ripartirà dalla serie D.
 
Il Bonate Sopra rinuncia alla serie B del 2022.
(b.g.)- Il 2021 termina con una dolente notizia per il tamburello bergamasco. La Società di Bonate Sopra, una di quelle con maggior storia sulla piazza orobica e con un più numeroso seguito di tifosi, ha deciso di non iscriversi al campionato della serie B open del prossimo anno. La notizia era nell’aria da alcune settimane, ed è stata confermata nei giorni scorsi dal presidente Ennio Cisana comunicandola ufficialmente alla Federtamburello.
 
Il motivo della rinuncia va ricercato nelle elevate spese gestionali che anche questo sport ha ormai raggiunto a certi livelli agonistici. Costi che la crisi economica e la situazione sanitaria di questi ultimi due anni hanno aggravato in maniera esponenziale, mettendo in ginocchio diversi club.  Anche quelli con prestigiosi trofei in bacheca come i tanti che si possono ammirare nella  sede della società bonatese.
 
Nel 2022 sarà il sodalizio biancoazzurro a non presentarsi al via del campionato cadetto. Negli anni scorsi altri hanno rinunciato ad allestire squadre delle due serie nazionali per dedicarsi alle categorie miniori con costi gestionali inferiori.  Altre società lo faranno in futuro se non si troverà la soluzione per calmierare i costi per uno sport che non ha introiti se non quelli che sborsano i dirigenti e i pochi sponsor.  “Portare a termine le ultime stagioni è stato faticoso – afferma il presidente Cisana - Con l’attuale situazione risulta difficile trovare le risorse. Alcuni sponsor non sono più in grado di darci una mano. Il budget a disposizione s’è dimezzato e per evitare butte figure, magari come ritirarci a campionato avviato, abbiamo deciso di rinunciare alla serie cadetta. E’ una scelta fatta facendo violenza alla passione e alle ambizioni ma obbligata – conclude, sconsolato, il presidente bonatese - Comunque continueremo a promuovere e a praticare lo sport che ha remote tradizioni nel nostro paese. Il prossimo anno schiereremo una squadra in serie D e in futuro, se potremo contare su maggiori risorse, cercheremo di riconquistare un posto nelle serie nazionali”.    
 
Nella foto, Ennio Cisana presidente del Bonate Sopra.

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.