Spazzini (Solferino): “Castellaro favorito, ma possiamo fare il colpaccio”

Il presidente del Solferino Mario Spazzini

 

SOLFERINO Domenica prossima si assegna lo scudetto di tamburello nell’ultima giornata con l’attesissimo derby collinare tra Castellaro e Solferino. La squadra guidata da Luca Baldini, già vincitrice della Coppa Italia e della Coppa Europa, punta al triplete e si presenta all’appuntamento con un punto di vantaggio, di fatto frutto del successo dell’andata (2-1) in casa dei rivali. Il Solferino, naturalmente, farà di tutto per ribaltare la classifica proprio all’ultimo turno.
Castellaro e Solferino hanno sempre dato vita a sfide di alto livello e sarà, il prossimo, anche l’ennesimo confronto fra due presidenti molto appassionati come Arturo Danieli e Mario Spazzini, i quali, con tanta passione, entusiasmo e sacrifici, molte gioie ma anche con qualche delusione, hanno portato avanti l’attività delle rispettive società.
In casa Solferino, Spazzini sogna l’impresa, ma è consapevole delle difficoltà che attendono la sua squadra. «Nessun dubbio che il Castellaro sia una squadra fortissima – afferma – quando gioca come sa, per gli avversari è durissima batterlo. I suoi giocatori sono abituati a vincere, sul gioco veloce sono favoriti. Ma questa è praticamente una finale, una gara secca nella quale si decide il campionato. E può succedere di tutto. Il Castellaro gioca in casa e parte favorito, ma questo può tornare a nostro favore. I ragazzi devono andare in campo sereni e tranquilli, senza pressioni, e potranno sovvertire il pronostico».
«Dobbiamo giocare come sappiamo – prosegue Spazzini – senza avere fretta. E non mi nascondo che ci vorrà anche un po’ di fortuna. ma credo che anche loro debbano temerci. Nella sfida dell’andata siamo riusciti a vincere il primo set, loro hanno pareggiato nel secondo e chiuso i conti al tie break. Ma tutto sommato fu una partita equilibrata. E grande equilibrio c’è anche in classifica, siamo divisi da un solo punto e, come dicevo, tutto può ancora accadere. Per il campionato un finale così incerto è il massimo. Mi auguro che Beltrami e Pierron, da ex, siano in giornata: se girano loro, possiamo davvero creare problemi al Castellaro. Ma se saranno loro a spuntarla, gli faremo i complimenti»

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.