Chi sale chi scende 2021: 17.a giornata

CHI SALE (Lorenzo Gasperetti)

TUENNO 

Dopo un periodo di appannamento la squadra si è sbloccata e in casa. Quando gioca contro avversari alla portata non fallisce. Il campo di Sporminore porta decisamente bene ai ragazzi di Jonny Negherbon, visto che nelle due gare disputate hanno conquistato cinque punti sui sei disponibili (percentuale pari al 83%). Dopo aver vinto il derby con il Sabbionara, Andrea Barisan e compagni si sono ripetuti sabato contro il Ceresara. La gara non era iniziata certo nel migliore dei modi. Nel primo set la squadra trentina era in palese difficoltà alla ricerca di un gioco efficace che potesse mettere in crisi i mantovani. 

Nel secondo set tutt'altra grinta e tutt'altra gara. I mantovani dopo aver conquistato il 2-2 vincendo un 40 pari sono stati travolti con un parziale di 4-0. Nel tie break il dominio dei tuennesi continuava e cosi arrivava una vittoria e due punti insperati per come si era messo l'incontro. La squadra ha saputo essere unita, il direttore tecnico Jonny Neherbon è stato bravo a cambiare posizione ad Enrico Magnani spostandolo a fondocampo, mentre in posizione centrale ha giocato Andrea Barisan. Nel prossimo turno una sfida molto ardua a Sommacampagna, ma la salvezza è un obiettivo concreto alla portata. E' ormai prossimo il rientro di Lorenzo Gasperetti

SOMMACAMPAGNA

Vince la gara di cartello contro una squadra abituata a lottare dall'inizio alla fine. Parte male all'inizio andando sotto in entrambi i set: 0-1, 0-2 poi inizia a carburare e non si ferma più infilando un parziale di 6-0 che mette la squadra di Stefania Mogliotti al tappeto. A fine gara il suo direttore tecnico Gianpaolo Merighi è molto soddisfatto del gioco della prestazione e dell'approcio alla gara. Resta il rammarico per qualche punto perso contro avversarie più deboli, dove poteva e doveva fare di più. In Coppa Italia può dire la sua.

CHI SCENDE

SABBIONARA

Sembra una punizione eccessiva. La squadra trentina parte bene, ci mette tanta voglia e tanto impegno, ma sembra proprio la classica annata iniziata male e destinata a concludersi ancora peggio. A Sabbionara stanno facendo gli scongiuri. L'impegno c'è, ma il gruppo sembra troppo fragile ed incapace di reagire alle difficoltà. Nel primo set sul 4-3 perde il quaranta pari che l'avrebbe riportata in parità. Nei prossimi impegni contro Guidizzolo e Castiglione deve assolutamente fare punti. Le possibilità di salvezza si stanno riducendo notevolmente. 

SERIE B 

CHI SALE

VALLE SAN FELICE

Sabato ha conquistato un altro punto di fondamentale importanza contro una squadra molto più esperta come il Palazzolo. Nel primo set perde malamente, ma questo solo se ci si limita ad una lettura del risultato finale. Poichè le analisi di questa rubrica si basano su delle certezze e non sulla casualità, possiamo affermare che le cose non sono andate cosi perchè la squadra trentina nei primi cinque giochi è arrivata sempre sul 40 pari. Oltre ad aver lottato ha conquistato un punto, altro aspetto positivo e ha aumentato il suo vantaggio in classifica sul fanalino di coda Castelli Calepio, ora a +6, quando al termine del campionato mancano solo cinque giornate. L'obiettivo ormai è vicino. L'errore da non commettere è quello di sentirsi appagata. La squadra grestana è sulla strada giusta, ma ancora non ha centrato l'obiettivo salvezza. Per festeggiare la permanenza in B ci vuole ancora tempo.

MALAVICINA

Altra squadra che sta giocando decisamente bene, forse poco menzionata. Domenica ha espugnato il campo de Ciserano, non certo un'impresa da poco. Ottimo il lavoro fatto in panchina dal duo Renzo Tommasi Bruno Ceron. I 18 punti fin qui totalizzati autorizzano ad essere positivi. La squadra mantovana ha tutte le carte in regola per migliorare la sua posizione di classifica e prendersi altre soddisfazioni. 

CHI SCENDE

BONATE SOPRA

Cosa è successo domenica alla squadra di Angelo Cattaneo? Ha avuto la sua giornata no. Una gara da dimenticare al più presto. Certo perdere contro la Cavrianese non è un dramma. Perdere senza riuscire a fare giochi sinceramente fa male. Una giornata da dimenticare per una squadra che fino ad oggi ha fatto decisamente bene. Nessun dramma. Si guarda alla partita successiva, derby contro il Ciserano. Sicuramente saprà fare meglio a prescindere da come andrà a finire.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.