Solferino, Mario Spazzini farà solo il presidente

Il presidente del Solferino Mario Spazzini

Mario Spazzini  lascia la guida del team collinare impegnato nella massima serie del tamburello: resta comunque presidente e passa il testimone a  Gaetano Manenti, che non giocherà più nella compagine dell’Alto Mantovano. Passerà quindi dal campo alla panchina.
«Speriamo che nel 2021 si possa ritornare a giocare – afferma Mario Spazzini – Già in estate noi del Solferino, assieme al Tuenno, avremmo volentieri iniziato la stagione, ma una decina di club ha detto di no, così come in B. L’organico per il prossimo campionato è definito. Abbiamo la conferma di  Manuel Beltrami, Luca Marchidan e Yohan Pierron. Dal Ciserano ritorna Walter Derada, dal Cremolino giunge il giovanissimo Filippo Martinetto, che seppur abbia diciannove anni ha notevoli qualità tecniche in organico, e ci saranno anche  Mattia Cristani e Massimo Merlo. Smettono invece di giocare  Giorgio Cavagna e Davide Lucin. Il nostro obiettivo ovviamente è quello di far bene. Anche per la stagione 2020 avevamo varato un organico di tutto rispetto che potesse magari puntare a vincere lo scudetto. Aver confermato Beltrami e Pierron ci consente di poter recitare un ruolo di primo piano: dovremo vedercela con l’Arcene dove militano i fratelli  Bertagna, ex Cereta, col Sommacampagna, ma soprattutto con gli eterni rivali del Castellaro, team collaudatissimo, con atleti che giocano insieme da qualche anno».

Mario Spazzini come presidente della Fipt vorrebbe la conferma di Edoardo Facchetti, oppure Damiano Tommasi?  «Quest’ultimo ha notevole esperienza nel calcio, ha carisma e potrebbe essere buon viatico per gestire i rapporti col Coni e con le televisioni. Facchetti potrebbe fare il suo vice, ma non so se sarà possibile. Nella sua presidenza in questi anni ha fatto bene e quanto era nelle sue possibilità». Il Solferino quindi si prepara alla nuova stagione con grandi aspettative. E con la speranza che, nonostante l’emergenza sanitaria, si possa tornare sul campo in sicurezza, così come successo già nell’indoor.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.