Il tambass perde appeal. Soltanto 11 squadre in A e dal 2021 saranno 10

Claudio Bavazzano, presidente del Cremolino

La serie A di tamburello perde i pezzi: solo 11 squadre al via nel campionato 2020. La decisione della Federazione è arrivata dopo la rinuncia del Chiusano, che si è accorpato con il Rilate e ripartirà dalla B.
Non solo, si pensa già a un ulteriore ridimensionamento per il 2021 che ridurrebbe il campionato a 10 partecipanti. «È una riflessione corretta – commenta Claudio Bavazzano, patron del Cremolino -. In questi anni abbiamo visto formazioni portate quasi a forza in A, ma non di livello adeguato. Scendere a 10 sarebbe a mio avviso una decisione giusta, anche se sicuramente ci sono possibili aspetti negativi come il minor numero di partite e di incassi».
Una piccola rivoluzione per uno sport che, purtroppo, perde appeal. «La speranza è che ci sia la crescita di tanti giovani, poi convinti di praticare il tamburello anche in età adulta – prosegue il presidente del Cremolino -. Noi siamo felici di avere una rosa dalla media d'età piuttosto bassa, con l'eccezione del veterano Ferrero. Tanino è un uomo sul quale puntiamo molto perché ha potenzialità. Davanti, con Basso e Martinetto, abbiamo una bella coppia di terzini».
Il quintetto guidato da Mauro Bavazzano, fratello del massimo dirigente, si è già messo in moto in vista della nuova stagione. «I giocatori hanno cominciato a lavorare in palestra – chiosa il patron -. Tra una decina di giorni proveremo a scendere già in campo a Castell'Alfero. Integreremo le sessioni in gruppo all'aperto con quelle al chiuso».
Un lavoro fondamentale per arrivare pronti all'inizio del campionato previsto per il 22 marzo, con la sfida interna contro il più quotato Solferino. È probabile però che la società chieda subito l'inversione del campo per scongiurare il rischio neve che a Cremolino, anche a ridosso della primavera, appare piuttosto concreto.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.