Arcene, un anno vissuto da protagonista

 
Serie A open – Bilancio di fine stagione.  
 
Arcene, un 2019 da incorniciare e tre nuovi acquisti per il 2020.
 
- Bilancio di fine anno più che soddisfacente per l’Arcene. Promossa d’ufficio in serie A un paio di settimane prima dell’inizio del campionato per completare il tabellone delle partecipanti, la compagine biancoazzurra ha conquistato il quarto posto precedendo otto avversarie. Un piazzamento pronosticato da pochi, vuoi perché era una compagine ripescata all’ultimo momento, vuoi perché, sulla carta, sembrava non disponesse di un organico in grado di competere con squadre più esperte. Invece i ragazzi del presidente Corrado Gatti si sono ritagliati uno spazio che vale come una laurea con lode per una squadra al primo esame nella serie A. Il 4° posto non è stato infatti l'esito il frutto di una serie di fortunate coincidenze, bensì il risultato di un anno di lavoro intenso svolto da un gruppo affiatato. Una squadra capace di giocare alla pari con avversarie più titolate come testimoniano le quindici vittorie ottenute nelle ventidue giornate del campionato, la qualificazione nelle final four della Coppa Italia e la vittoria assoluta in diversi tornei. " Un anno positivo da ogni punto di vista – afferma il presidente Corrado Gatti – Strameritato grazie al all'impegno dei giocatori e dell'allenatore. Un gruppo stupendo che meritano un applauso ed un grazie incondizionato. Ora l’obiettivo è riconfermare il 4° posto nel prossimo campionato, piazzamento che significherebbe ancora l’accesso alla Coppa Italia.’"
Il merito va pure alla società per aver messo tutti nella condizione ideale per disputare un campionato senza pressioni. "Non c’è stato bisogno: giocatori e tecnici hanno dimostrato una responsabilità ammirevole tant’è – conclude il presidente – che non abbiamo alcun rimpianto rispetto a quanto abbiamo saputo fare  quest’anno”.           
Chiuso il 2019, l’Arcene s’è messo al lavoro per preparare la stagione del prossimo anno. Partiti Matteo Weber, Mattia Barbazeni, Stefano Cozza e Andrea Agosti per altre squadre, l’Arcene li ha rimpiazzati acquisendo il mezzovolo Davide Gozzelino dal Solferino, i terzini Samuele Guerra dalla Cavrianese e Paolo Festino dal Ciserano. I confermati sono i fratelli Enrico e Lorenzo Bertagna, Christian Gatti e Fabio Olivari. Già certificati anche gli arruolamenti nella struttura tecnica di Stefania Mogliotti (ex Cavaion) e Alessandro Locatelli (ex Ciserano).
 
Nella foto: il presidente Corrado Gatti e la formazione 2019.
 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.