In serie C il Tigliole a caccia della finale

Graziano Coati, mezzovolo dal passato glorioso

SERIE C  semifinali sabato 21 settembre ore 15: Malavicina (MN) - Salvi (VR) a Bardolino (VR); Tigliolese  (AT) - Mazzurega (VR) a Bonate Sopra (BG)

SERIE D  semifinali sabato 21 settembre ore 15: Pontirolo Nuovo (BG) - Tre Cime del Bondone (TN) a Cavalcaselle (VR); Sotto il Monte (BG) - Sommacampagna (VR) a  Cavriana (MN)

Sabato pomeriggio dalle semifinali della serie C e D open  con partita secca in campo neutro usciranno  le finaliste per l’assegnazione del titolo italiano in calendario sabato 5 ottobre per la serie D e domenica 6 per la C con entrambe le sfidanti promosse in serie B. Il Tigliole, unica piemontese rimasta, ci spera ma pur perdendo sabato non tutto andrebbe perduto in caso di eventuali rinunce. Sarà un sabato intenso di passione per il team di Tigliole con dirigenti divisi tra Montechiaro dove la squadra femminile difende il titolo nella finale tutta astigiana con il Monale e Bonate Sopra nel bergamasco dove la squadra maschile tenta l’assalto alla cadetteria. Il campo del presidente Ennio Cisana, grande  innamorato del Monferrato, in cui milita il fondocampista di Settime Federico Tanino potrebbe dunque rivelarsi portafortuna. L’avversaria il Mazzurega, appassionata frazione di Fumane in Valpolicella, è la peggiore che potesse capitare con una rosa così composta: Michele Perpolli, Marco Renzi, Graziano Coati, Alessandro Grigoli, Alberto Renzi, Robert Bertani, Andrea Benetti, Matteo Murari. Occorrerà dunque ripetere l’eccelsa prestazione di sabato scorso a Capriano del Colle dove con la partita perfetta i biancocelesti han ribaltato il pronostico. Grande prova di Alessandro Arisio dietro con la classe di Andrea Barbero, volitivo in mezzo Andrea Bonelli, attenti alla riga Federico Grattapaglia e Andrea Ferrero con coach Gianni Maccario fiducioso del recupero del jolly Fabio Bertolina. La società si sta rinforzando sia nei quadri con il dirigente sponsor Pier Carlo Cavallo e sia nel parco giocatori con l’arrivo da Carpeneto dello scudettato col Grazzano Alessio Olivieri e di Ciccio Ledda dal Gabiano. Obiettivo l’allestimento di una seconda squadra di C per far crescere i giovani e duellare con il Rilate, il prossimo anno chiamato a ritentare il salto di categoria.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.