Castelli Calepio a valanga, la Coppa resta a Bergamo

Castelli Calepio a valanga, la Coppa Italia di B resta a Bergamo
Chi si aspettava una battaglia giocata sul filo del rasoio è rimasto deluso. Il Castelli Calepio ringrazia la serata storta del Bardolino con un netto 6-1, 6-1 si aggiudica la Coppa Italia di serie B, un trofeo che già l’anno scorso era stato portato a Bergamo dal Bonate Sopra. Una finale che ha raccontato ben poco. Davanti ad un bel pubblico Cristian Colleoni e compagni giocano una gara solida senza nemmeno dover sfoderare tutte le armi dell’arsenale orobico. Non è necessario, i giovani gardesani sono irriconoscibili e sbagliano all'inverosimile. Chissà che il tiratissimo derby vinto col Fontigo al tie break, che ha lasciato strascichi e polemiche arbitrali, non abbia inciso sulla prestazione dei veronesi. Al termine dell'incontro le premiazioni con i presidenti federali Edoardo Facchetti, Giancarlo Rizzi (FIPT Mantova) ed Enzo Cartapati (FIPT Lombardia).

Per concludere sabato sera a bordo campo sarà organizzata dalla Cavrianese del presidente Oscar Tondini una cena, per ringraziare tutti i volontari che hanno dedicato il proprio tempo per aiutare nell'organizzazione di questo evento

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.