Castellaro, Solferino e Sacca al top, K.o. per le altre giornata no

Castellaro, Solferino e Sacca al top, K.o. per le altre giornata no
Giornata difficile per il panorama maschile mantovano che, escludendo le due big Castellaro e Solferino capaci di tenere alta la bandiera virgiliana, cadono tutte sotto i colpi delle avversarie in modo più o meno netto. 

Come sopra citato il Castellaro continua la sua marcia apparentemente inarrestabile che ha contraddistinto le prestazioni di questo ultimo periodo, con i ragazzi diretti da Luca Baldini vittoriosi sul Cremolino con un doppio 6-1. I mantovani dopo un paio di giochi iniziali di riscaldamento ingranano la marcia giusta e cominciano a macinare gioco e punti. Solida prestazione contro una buona antagonista, ma che nulla ha potuto.
Anche il Solferino brilla, vincendo come da pronostico il derby contro un Cereta che ha provato ad opporre resistenza per quanto possibile, soprattutto ad inizio secondo parziale, ma si è infine dovuto arrendere per 2 a 0. La truppa di Mario Spazzini rimane così alle calcagna dell'amico Arturo Danieli e del Cavaion, trionfante in casa sul Ceresara 6-3 6-1. I veronesi sono da anni tra il meglio, se non il meglio, che il campionato possa offrire, e non è bastata una buona prestazione della squadra del presidente Fabrizio Pezzini a strappare almeno un set. I 40 pari avrebbero potuto raccontare una storia diversa.
Fa rumore, per come è maturato, l'insuccesso del Guidizzolo tra le mura amiche contro il Sommacampagna con un doppio 6-1. Il team del presidente Bertasi, che già partiva con le scorie degli infortuni rimediati nel turno infrasettimanale di coppa (Merighi out, Cimarosti a mezzo servizio), è parso totalmente avulso dal gioco, falloso e mai capace di impensierire i veronesi. Il set strappato dal Chiusano con l'Arcene non aiuta la situazione in classifica. Nemmeno la Cavrianese ne è contenta, tornata dallo sferisterio di Sabbionara battuta 2 a 0. Anche in questo caso troppe difficoltà per i giocatori di Mario Paini, che dopo un anonimo parziale iniziale provano a mettere in saccoccia almeno un punto nel secondo set, ma in alcuni frangenti decisivi la sfortuna nega anche questa possibilità.

Per la legge dei grandi numeri prima o poi doveva succedere, ecco la prima sconfitta stagionale per il Castiglione, finora protagonista di una grande annata. La squadra di patron Margoni sembra lontana parente di quella che ha finora dominato la scena in campionato, troppo fallosa e poco compatta, e si deve infine arrendere sullo sferisterio di casa col punteggio di 6-5 6-3 in favore del Settimo, brava a giocare una partita solida e a sfruttare le lacune dei virgiliani in giornata storta. Una batosta che servirà da monito per il futuro.
Grande partita nel derby cadetto tra le donne del Sacca e il Ceresara. Alla fine la spuntano le goitesi col punteggio di 2 a 1, parziali 6-5, 5-6, 8-6 al tie break, aggiudicandosi la certezza del primo posto nel girone. La gara è stata davvero tirata, punto su punto, e nessuna delle due formazioni è riuscita a creare più di un paio di game di vantaggio durante il match, deciso poi sul filo di lana per le padrone di casa. Alle donne del presidente Pezzini l'onore delle armi e la consapevolezza di potersi giocare, tra qualche settimana, le partite che contano.
 
CAVAION - CERESARA 6-3 6-1
CAVAION
Pierron, Merighi, Marchidan, Cavagna, Previtali; Bottero, Lavarini. Dt: Stefania Mogliotti
CERESARA
Cimonetti, Perottoni, Zampini, Salvalai, Vaccari. A disp: Bacchi, Pezzini. Dt: Claudio Grandelli
Arbitro: Agnoli di Verona
Note: progr. punt. 1° set 0-2, 2-2, 4-2, 5-3, 6-3; 2° set 2-0, 3-1, 5-1, 6-1. 40 pari 4-1. Durata 2h 45m
 
 
SOLFERINO - CERETA 6-0, 6-2
SOLFERINO
Beltrami, Gozzelino, Valle, Fiorini, Fraccaro; Merlo, Zorzi, Manenti. Dt: Mario Spazzini
CERETA
Pettenati, Moratelli, Beragna D., Mascoli, Bombana; Sorio, Botturi. Dt: Giuliano Crotti
Arbitro: Gambirasio di Bergamo
Note: progr. punt. 1° set 2-0, 4-0, 6-0; 2° set 2-0, 3-1, 4-2, 6-2. 40 pari 5-0. Durata 2h 15m
 
 
SABBIONARA - CAVRIANESE 6-1 6-4
SABBIONARA
Bonando, Belluardo, Zandonà, Cont, Ferrera; Merighi. Dt: Andrea Fiorini
CAVRIANESE
Belotti, Ioris, Guerreschi, Guerra, Lado M.; Negherbon. Dt: Mario Paini
Arbitro: Tavernini di Trento
Note: progr. punt. 1° set 2-0, 3-1, 5-1, 6-1; 2° set 2-0, 2-2, 4-2, 5-3, 6-4. 40 pari 4-2. Durata 2h 30m
 
 
CASTELLARO - CREMOLINO 6-1, 6-1
CASTELLARO
Merighi, Festi L., Festi. M., Ioris, Gasperetti; Fiorini, Ghizzi. Dt: Luca Baldini
CREMOLINO
Ferrero, Merlone, Basso, Teli, Derada; Accomasso, Maccabelli. Dt: Antonio Surian
Arbitro: Calliaro di Verona
Note: progr. punt. 1° set 1-1, 3-1, 5-1, 6-1; 2° set 1-1, 3-1, 5-1, 6-1. 40 pari 2-1. Durata 2h 15m
 
 
GUIDIZZOLO - SOMMACAMPAGNA 1-6, 1-6
GUIDIZZOLO
Tommasi S., Merighi, Biagi, Musso, Cimarosti; Michelini. Dt: Bruno Tommasi
SOMMACAMPAGNA
Zambetto, Albertini, Zeni, Fedrighi, Ederle; Bertoncelli, Tabarini. Dt: Renzo Tommasi 
Arbitro: Bonini di Mantova
Note: progr. punt. 1° set 0-2, 0-4, 1-5, 1-6; 2° set 0-2, 1-3, 1-5, 1-6. 40 pari 0-3. Durata 2h
 
 
CASTIGLIONE - CISERANO 3-6, 5-6
CASTIGLIONE
Fraccaro, Tommasi, Boldo, Tosadori, Minelli; Marcazzan, Lonardi. Dt: Enos Ruffoni
CISERANO
Ghezzi, Facchetti, Festino, Magri, Pedrini; Teli. Dt: Alessandro Locatelli
Arbitro: Carletti di Verona
Note: progr. punt. 1° set 1-1, 2-2, 3-3, 3-5, 3-6; 2° set 1-1, 2-2, 3-3, 4-4, 5-5, 5-6. 40 pari 4-2. Durata 3h 15m

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.