Una sosta poco gradita rallenta il Vignale nel suo periodo migliore

Due successi in una settimana nella serie A del muro hanno lanciato i monferrini a ridosso del duo di testa

Simone Maschio nella foto di Sergio Miglietta. Il fondocampista col Montemagno ha ripetuto la prova maiuscola di Moncalvo

«Peccato fermarci proprio ora. La sosta arriva nel momento del nostro miglior rendimento». Il Vignale sarà spettatore nel lungo weekend pasquale in cui la serie A del tamburello a muro vivrà la quinta giornata. La squadra della presidentessa Annalisa Arzani ci arriva dopo aver infilato due successi in cinque giorni. Dopo il blitz nel recupero a Moncalvo, c’è stato il bis al cospetto del Montemagno, nella prima uscita al «Porro» dopo tre turni vissuti in trasferta. Umore e soprattutto classifica sono tornati sereni per Luca Tibaldero, Elia Volpe, Simone Maschio e soci, ora quarti ma a soli due punti dalla coppia di testa Grazzano-Tonco.

I tornei regionali di C e D hanno invece suggellato il pronto riscatto di alcuni quintetti alessandrini che avevano faticato al debutto. Anche se la vetta resta agli astigiani, nella terza serie prima gioia del Carpeneto che si è aggiudicato il sentito derby ovadese col Grillano (6-1 6-4). Il Gabiano si è arreso sulla terra dello «Zanotti» al Tigliole (5-6 1-6) con la squadra di coach Mauro Amerio agganciata nella generale dagli ovadesi, entrambi secondi alle spalle della coppia leader a punteggio pieno. E sono solo queste le formazioni più speranzose di ben figurare in una graduatoria che vede: Rilate Montechiaro e Tigliole 6, Carpeneto e Gabiano 3, Grillano e Cinaglio 0.

Nella serie D, l’astigiana Tigliole è in fuga ma l'Ovada resta imbattuta con un solo punto di ritardo. Turno agevole per Bisio-Lanza-Massirio che a Castell'Alfero non hanno concesso neppure un game nell'inedito derby col Frassinello (6-0 6-0). Sconfitto ma con un punto in classifica il Gabiano di Raffaele Mazzola che a Cerro Tanaro ha abdicato solo al tie-break (2-8) dopo aver annullato il primo set degli astigiani (2-6) con egual punteggio (6-2). Invece nell'incrocio provinciale Basaluzzo-Cerrina ha vinto il maltempo costringendo i due quintetti al rinvio. In classifica: Tigliole 6, Ovada 5, Cerro Tanaro 4, Gabiano 3, Piea, Basaluzzo e Real Cerrina 1, Frassinello 0.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.