Risultati 4.a giornata 2019

SI RIAPRE IL CAMPIONATO CON IL PRIMO SUCCESSO DEL MONTECHIARO, IL VIGNALE BLOCCA IL MONTEMAGNO. ANCORA VITTORIOSO (IN) CASA PALETTI. PRIMA VITTORIA DEL CALLIANO

nella copertina di Beppe Cantarelli l'ingresso di Calliano - Moncalvo

Pro loco - Montechiaro - Grazzano 19-14, Vignale - Montemagno 19-7, Calliano - Moncalvo 19-8, Casa Paletti - Rilate 19-13

Grazzano e Casa Paletti (6 punti); Montemagno (5); Vignale (4); Calliano (3), Montechiaro, Castell’Alfero e Rilate (2); Moncalvo (0). Hanno già effettuato il riposo Montechiaro, Calliano, Casa Paletti Tonco e Castell’Alfero. 

MONTECHIARO - GRAZZANO 19-14

Il Grazzano manca il colpo del ko a Montechiaro ma la pressione era tutta per i padroni di casa bravi a rimettere insieme i cocci e riprendere il cammino verso importanti traguardi con un nuovo importante scontro diretto domenica prossima a saggiare la consistenza fuori casa di Casa Paletti finora impeccabile al Beretta. Si comincia con un episodio curioso sul 3-0 Grazzano dopo una contestazione si appura che il guardialinee non è quello in referto. Si risolve la questione e l'arbitro fa ricominciare da capo la partita ed il Grazzano avendo la meglio in due 40 pari torna 3-0. La prima parte vede il dominio dei campioni in carica con Fracchia, Marletto, Arrobio, Olivieri e Veiluva. Marletto non battezza fuori la palla del possibile 7-2 ma vincendo con Olivieri l'ottavo pari 40 (di cui uno solo mancato) girano 10-5. Il Montechiaro ad assetto variabile con Baggio e Monzeglio alternati in mezzo più Tirone dietro e Cavazzoni subentrato sul 3-6 a Nebbia terzino al largo a fianco di Cestari non demorde rimanendo aggrappato al match e trovando l'amalgama migliore con la crescita del trio arretrato. Il calo di Arrobio sancisce il pari a quota 12, a 14 il dodicesimo 40 pari pareggia il conto con la palla di Veiluva di poco a lato. Il Grazzano subisce il colpo ed anche Marletto prima migliore in campo seguito a ruota da Fracchia accusa un calo ed il finale è tutto di marca montechiarese che festeggia nel migliore dei modi lo scampato pericolo ed il rilancio nel torneo anche per via del risultato di Vignale che rimescola le carte.

VIGNALE - MONTEMAGNO 19-7

Parte subito bene il Vignale in battuta infilando i primi 3 giochi subito recuperati al cambio di campo anche grazie a due 40 pari finiti sul tamburello di Tibaldero che sul primo imbocca un eccellente Savio e sul secondo spara fuori. Gioco che si equivale nei due trampolini successivi dove però cominciano a palesarsi le difficoltà del Montemagno che dopo il cambio 6 pari inizia a sgretolarsi mentre nel Vignale Maschio, Volpe e Tibaldero recuperano l'impossibile ed impongono il loro gioco in profondità con un Simone Maschio che sale in cattedra al rimando giocando palle al limite della perfezione. Progressione impressionante 6 - 9 -12 con il Montemagno che prova a la carta Bertone in battuta al posto di Stracuzzi ma il cambio non sopisce effetti come il successivo inserimento di Luca Soffientino all'esordio al posto di Stracuzzi apparso molto in difficoltà emotiva dopo lo spostamento a terzino esterno. Si arriva al 18 a 6 con il Vignale in battuta e Montemagno che prova a invertire la posizione sul muro avanzando Botteon e mettendo Molino dietro a spingere ma la mossa si concretizza con un solo punto conquistato mentre la vittoria va meritatamente al Vignale con il punto decisivo messo a segno da Andrea Carretto sempre molto attento nelle giocate al cordino. Durante la partita piccolo infortunio a Massimo Savio che viene colpito al volto e che costringe il Montemagno a chiedere i 3 minuti di sospensione.

CASA PALETTI – RILATE 19-13

3/0 – 5/1 – 7/2 – 9/3 – 10/5 – 12/6 – 14/7 – 14/10 – 16/11 – 17/13 – 19/13

40 pari: 15 (8 per Casa Paletti – 7 per Rilate)

Durata: 3 ore

Spettatori: 50

Faticoso più del previsto il successo di Casa Paletti, apparso meno concentrato e lucido del solito nel reparto arretrato contro un Rilate mai domo che ha sovente messo in difficoltà, emblematico a questo riguardo il numero dei 40 pari, i più quotati biancorossi, protagonisti di una partita con molti alti e bassi.

Rilate in formazione tipo. Casa Paletti in campo con Gerbi, Ulla, Briola, Jasa e Jeantet (quest’ultimo sostituito da Accomazzo sul 14/10).

CALLIANO - MONCALVO 19-8

Nella partita più veloce di giornata il Calliano non ha grosse difficoltà a centrare la prima vittoria a spese del Moncalvo. Nei padroni di casa si vede capitan Bicocca al largo a fianco di Pavia, Biletta centrale e Gatti e l'ex Mirko Monzeglio al cordino. Cantiere aperto il Moncalvo con Tirico a muro e Forno al largo, in mezzo Tinco passa il testimone a Sorba.

 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.