Montechiaro in casa vuole rialzare la testa. Il Grazzano restarci

Il mezzovolo Cristian Tinto in forza al Moncalvo

Alle 15,30 si affrontano ultima della classe e capolista

Montechiaro per alzarsi dal fondo, Grazzano per continuare a volare in vetta. Oggi alle 15,30, pioggia permettendo, la serie A del tamburello a muro offrirà la quarta d’andata, la prima da giocarsi interamente in contemporanea. 
Il match più atteso, anche se la classifica indicherebbe come «testa-coda», è quello in programma del «Tirone» dove Monzeglio, Tirone e Baggio proveranno a dare una scossa ad un avvio senza punti incrociando la solitaria e sempre vittoriosa leader. Vittorio Fracchia non è mai apparso a proprio agio sull’asfalto della Val Rilate ma nulla ha da perdere e parte mai sconfitto. «Prima Grazzano e sette giorni dopo, ospitando Casa Paletti, saranno le nostre sfide chiave. Risultati diversi dalla vittoria avrebbero gravi ripercussioni». Coach Parena non fa mistero della delicata situazione in classifica. Sulla terra del «Porro» di Vignale prima in casa dei ragazzi diretti da Morrone al cospetto del Montemagno di Botteon, Stracuzzi e dell’ex Molino decisi a mantenere la propria imbattibilità.

Altro esame interno del Calliano che affronta il Moncalvo scottato dall’ultima resa nel recupero di martedì. Nelle fila biancorosse è così pronta una novità con Forno spostato al largo e Tirico al muro, già testata nell’amichevole di giovedì a Montechiaro (finita in parità). Terzo incontro consecutivo al «Beretta» per il Casa Paletti determinato a confermare il cammino perfetto con vittima annunciata questa volta il Rilate di Panzini e soci. 

La classifica è provvisoria e frammentaria: Grazzano (6 punti); Montemagno (5); Casa Paletti (4); Vignale, Castell’Alfero e Rilate (2); Calliano (1); Moncalvo e Montechiaro (0). Hanno già effettuato il riposo Montechiaro, Calliano e Casa Paletti Tonco che quest’oggi tocca al Castell’Alfero. Invece Calliano e Rilate debbono recuperare una partita (il 25 aprile). Nel pomeriggio prima stagionale nella serie A open femminile che vedrà subito il turno di sosta delle campionesse in carica del Tigliole. Pertanto oggi (alle 15,30) in azione le altre sei concorrenti coi due team astigiani entrambi impegnati davanti al pubblico di casa. 

Il Piea ospita la trentina Mezzolombardo affidandosi al gruppo diretto da Piero Gozzelino: Eleonora Gariglio, Ludovica Curto, Annalisa Petroselli, Madalina Ciobanu, Elisabetta Bellussi, Debora Marucco e le rientranti Jessica Gozzelino e Sally Valle. La quotata bergamasca Dossena già detentrice di Coppa Italia e Supercoppa, rafforzata dalla viarigina Gaia Zai, saggerà le proprie ambizioni con il Monale il cui primo obiettivo da matricola è la salvezza. Una rosa affidata agli ordini di coach Lanzoni: Aurora Tonon, Rebecca Lanzoni, Federica Tabbia, Antonella Negro, Stefania Scaiola, Ludovica Stella e Lina Pinna. La fase regolare a settembre: le prime quattro accederanno alle semifinali. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.