Nel martedì sotto i bastioni Moncalvo tenta la rimonta

festeggiati i compleanni del prof. Sergio Miglietta e di Fabio Zaio con un intrigante sfida tra il Vignale 2019 e quello dei grandi ex Ulla, Gerbi e Molino

Ha vinto la pioggia ed il Montemagno nella domenica del tambass. Per cui oggi appendice straordinaria alla terza giornata della A del muro con un primo recupero nella "fossa" di Moncalvo. Unica partita conclusa delle tre in programma quella sull'asfalto di piazza Umberto I che ha regalato il secondo successo consecutivo ai ragazzi del patron Griffi a spese del Montechiaro (19-7). Punteggio che bissa quello dell'anticipo nella "bombonera" di Castell'Alfero (19-7 per Grazzano). Nonostante la presenza di Alessio Monzeglio per l'intera durata del match, mai equilibrio con un eloquente parziale di 12-3. Botteon e compagni in crescita mentre è apparso ancora in difficoltà il gruppo di coach Parena. "Sotto la pioggia vanno bene i due punti e qualche positiva indicazione. Montechiaro era nella formazione tipo così nessun alibi sulla nostra affermazione" rimarca il tecnico Andrea Costanzo. Fischio d'inizio ma non il triplice finale sugli altri due campi con la "fossa" aleramica che oggi vedrà di nuovo in campo Moncalvo e Vignale. Si riprende alle 16 con alessandrini avanti 6-3 ma parziale 30-0 favorevole a Tirico e compagni. Locali doppiati anche a Montechiaro dove la sospensione è avvenuta quando il Calliano si trovava 4-2 sul Rilate (15-15). In questo caso la ripresa dovrebbe avvenire giovedì 25 aprile. Tutta da scrivere la classifica tra soste e recuperi. Unica certezza il cammino perfetto del Grazzano che guarda tutti dall'alto a punteggio pieno (6 punti). Alle sue spalle l'imbattuto Montemagno (5) con a seguire la sempre vittoriosa Casa Paletti (4); Castell'Alfero e Rilate (2); Calliano (1); Vignale, Moncalvo e Montechiaro (0). Hanno già riposato Montechiaro, Calliano e Casa Paletti Tonco.

Ancora un tennistico 6-1 6-1 condanna alla resa il Chiusano nella serie A open che ha archiviato la terza giornata. Seconda trasferta a digiuno per la matricola diretta da Sandrine Nicole, che dopo Arcene è stata battuta a Castellaro. Obiettivi opposti tra astigiani e mantovani che puntano al vertice. Per Petroselli e soci nulla cambia in classifica lasciandosi alle spalle sempre tre quintetti. 

Turno inaugurale nella serie C con il Rilate che ha confermato subito le ambizioni con un perentorio 6-0 6-0 a Grillano. Buona anche la prima del Tigliole (6-3 6-1 sul Carpeneto) mentre il Cinaglio si è arreso in casa al Gabiano (6-1 6-3). Lo stesso nella serie D la cui prima giornata ha detto bene al Tigliole che supera l'esordiente Frassinello (6-1 6-3. Successo al tie-break del Cerro (8-2) che batte in rimonta il Basaluzzo dopo aver perso il primo set (6-5) e vinto il secondo (6-4). Tie-break fatale, invece, al Piea che a Gabiano si arrende (8-0) dopo aver fatto suo il primo parziale (6-3) ma ceduto il secondo (6-5).

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.