Il Vignale in passerella annuncia il match scudetto sul campo di casa

Il 4 agosto finalissima a Vignale, la sede più consona vista l'attesa grande partecipazione di pubblico

Non sarà la «fossa» di Moncalvo e neppure l’asfalto delle piazze di Grazzano o Montechiaro ad assegnare lo scudetto dei bastioni 2019. La finale tricolore tornerà a disputarsi al “Cesare Porro” di Vignale. L’annuncio non ha l’ufficialità dettata dagli organismi federali o della Commissione storica alla regia della specialità a muro ma ha l’assoluta veridicità essendo stata data a margine della presentazione del Vignale, la cui società farà gli onori di casa nella sfida senza appello fissata il 4 agosto. Dunque dopo l’emigrazione nel 2018 a Montemagno, la partita che vale una stagione intera torna nella sua sede più abituale e consona nello sferisterio per eccellenza del Monferrato. Scartate, dunque, le proposte più o meno timidamente presentate per ospitare il match scudetto. Il “Porro” ritrova la finale del campionato ma perderà la Coppa Italia, che lo scorso anno era stata di casa nell’impianto alessandrino, che a sua volta dovrebbe fare ritorno a Tonco. Dunque l’asfalto del “Beretta” riabbraccia la competizione che qui era stata assegnata per diverse edizioni. Ancora da definire in questo caso date e formula della competizione che, tuttavia, dovrebbe vedere più di un incontro disputarsi di notte sotto i riflettori. Dopo la presentazione del Vignale, lo scorso anno vincitore di Coppa Italia e Supercoppa e quest’anno outsider tra le tante pretendenti al titolo, toccherà sabato al Moncalvo. Appuntamento alla sede della Pro loco della cittadina per il vernissage delle tre formazioni che difenderanno i colori aleramici in A e nell’interserie B-C. Parallelamente proseguono i test amichevoli in vista di una serie A che si avvicina a grandi passi alla sua prima giornata fissata il 23 marzo. Nell’ultimo week end doppio test per il Montemagno che, pur orfano di Botteon, si è imposto prima sul Castell’Alfero (19-9) e poi sulla terra di Moncalvo (17-10). 
Il fondocampista e poliziotto (assente per impegni di lavoro) è stato sostituito nei due incontri rispettivamente da Franco Zitti e dal giovane under 18 Alessio Manni. Moncalvo che, sabato pomeriggio, sarà impegnato su piazza Cotti a Grazzano nella replica del test match di due settimane prima nella “fossa” aleramica.


Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.