Francia (Vignale) "Torniamo a giocare"

Andrea Morrone e Maurizio Francia sponsor e dirigenti del Vignale

Non so come e neppure quando ma sono convinto che il tamburello dovrà avere l'opportunità di ritornare sul campo». E' un grido soprattutto d'amore per questo sport quello di Maurizio Francia, impresario edile di Moncalvo che dopo i successi in biancorosso da alcune stagioni affianca la dirigenza a Vignale. C'è anche e soprattutto lui dietro l'ingaggio dell'asso chiusanese Samuel Valle, catapultato dalla A open alla massima serie dei bastioni con la maglia giallonera monferrina. «Gli atleti sono innanzitutto persone serie e professionali e l'allenamento fisico non lo hanno mai smesso anche se domestico. Inoltre il ritorno del tamburello sarebbe un segnale di avvicinamento alla normalità. Cancellare un'intera stagione non sarebbe accettabile. Inevitabile forse dover cambiare la formula classica del campionato come della Coppa Italia, ma è bene che si possa giocare. Ovviamente nei tempi e nel rispetto della sicurezza, magari scegliendo i campi più idonei al rispetto delle normative». «Ritengo che lo si debba all'essere stesso del tamburello che per questi paesi è da sempre un elemento di grande valenza sociale. Piccole realtà in cui quest'anno forse non si celebrerà neppure la festa patronale e quindi ben venga che sia la partita di tambass ad offrire questo momento di socialità» aggiunge Francia ».

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.