Presentazione Grazzano 2020

SI PRESENTA IL GRAZZANO CON UNO SHOW AL CIRCOLO DEI COMBATTENTI SOLD OUT

Più che una presentazione è stata una celebrazione quella dei campionissimi del Grazzano andata in scena al Circolo dei combattenti, il quartier generale della società dove si sono festeggiati con tante cene tra improvvisate ed organizzate i successi del team più titolato del muro con 13 scudetti (di cui 7 negli ultimi 8 anni), 5 Coppe Italia e 3 Supercoppe e superati restando uniti i pochi momenti difficili.

Felice intuizione di fare tutto in casa quella del presidente Alessandro Redoglia con il suo staff con Piero Monti, Grazziano Foglia, Giovanni Bersano, Ugo Carelli più collaboratori vari da Osvaldo a Giacomo con ognuno un suo compito ben preciso da farne un esempio invidiabile di organizzazione.

Una cena propiziatoria da tutto esaurito con ai fornelli il grazzanese Fabio Novo chef del Ristorante il Centrale di Moncalvo seguita fino a tarda notte da danze e musica col dj. Si ripresenta così davanti a dirigenti, sponsor e tifosi con uno show inedito la squadra da battere anche in questa stagione dopo il Triplete 2019. Tante le conferme dal leader indiscusso Vittorio Fracchia, Maurizio Marletto rimasto fedele al progetto nonostante tante offerte allettanti, Andrea Andrin influenzato ma conta il record di 6 finali tutte vinte, Marco Veiluva umiltà e determinazione e Pietro Giroldo uomo spogliatoio fedele nei secoli. 

Due i graditi ritorni quello di Federico Belvisotti promosso mezzovolo titolare ormai nel pieno della maturità e Franco Zitti terzino eccezionale ed esempio di professionalità ed altruismo.  Al timone sempre Fabiano Penna con la supervisione della leggenda Emilio Medesani. Dalla Val Cerrina Pino Quai con Simone Mezzano completano lo staff.

Per il sesto anno consecutivo la tradizionale casacca bianca giallo nera in cui ricompare a fianco dello scudetto la coccarda. Main sponsor La Sergiunga del Monferrato bed and breakfast di Casorzo gestita da Anna Maria Di Oreste uno dei tanti esempi di attaccamento al territorio dai monferrini d'adozione. Non manca l'apporto della Banca d'Asti, della Tenuta Santa Caterina ben rappresentata dal principe del foro Guido Carlo Alleva, in ascesa il re dei maslè Emiliano Pala di Castagnone di Pontestura. Ancora gialla la seconda maglia griffata Farmacia Baronciani Dott.ssa Rita Barbieri di Asti.

Lo spettacolo non è mancato in attesa dello show in campo in cui visto il palmares non possono nascondersi essendo la squadra da battere in torneo che si preannuncia intrigante con molte rivali rinforzate e poi contro di loro tutti aggiungono risorse inespresse.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.