3° Memorial Vanni Pesato

IL MONTEMAGNO RIVINCE IL MEMORIAL VANNI PESATO PARTENDO IL NUOVO CICLO COL PIEDE GIUSTO

MONTEMAGNO - RAPPRESENTATIVA DEL MONFERRATO 19-13

MONTEMAGNO 2020: Elia VOLPE, Luca LORENZIN, Riccardo MOLINO, Massimo SAVIO, Marco VEILUVA. D.t. Andrea COSTANZO

MONFERRATO: Manuel BELTRAMI, Vittorio FRACCHIA, Christian DACASTO, Andrea ANDRIN, Mirko MONZEGLIO

arbitro Paolo MICHELUTTO con Filippo CARLEVARO e Mario MACCHIA

durata 2 ore e 30 minuti

(0-3, 1-5, 3-6, 5-7, 8-7, 11-7, 13-8, 14-10, 16-11, 17-13, 19-13)

40 pari: 3 per parte

Il grande successo di pubblico e di critica del terzo memorial Vanni Pesato sulla piazza di Montemagno perora la causa di Vittorio Pesato di inserire nel calendario ufficiale questa supersfida di chiusura della stagione tra la nuova formazione del Montemagno ed una selezione di fuoriclasse del muro e dell'open. Il tutto nel segno dello spettacolo così come amava Vanni Pesato l'imprenditore innamorato del tambass.

Lo spettacolo non è mancato in due ora e mezza di tamburello ben giocato dai selezionati interpreti. Da una parte il regalo agli appassionati della presenza di Manuel Beltrami quest'anno non impegnato in Supercoppa a far coppia con l'asso Vittorio Fracchia vincitore della prima edizione. Assieme Dacasto e sotto riga Andrin e Mirko Monzeglio. I due fuoriclasse nel parlare la stessa lingua di eccellenza sportiva si sono alternati tra fondocampo ed in mezzo. Battesimo fortunato per il nuovo Montemagno col ritorno del figliol prodigo Elia Volpe con la novità Luca Lorenzin che pur a digiuno di muro ha sfoderato una prove eccellente così come Molino dirompente in mezzo. In prima linea la certezza di capitan Savio con il grazzanese Marco Veiluva (dovrebbe restare lì essendo Zitti non sempre disponibile) in sostituzione dell'indisponibile Andrea Carretto.

I campioni del Monferrato partono  subito forte girando 3-0, 5-1 fino al 7-3 quando arriva la reazione dei padroni di casa che trovano l'intesa e con essa 8 giochi consecutivi. Gli ospiti riprovano a tornare in partita lottando fino al 11-14. Perdono due 40 pari con Dacasto alto e rottura dell'attrezzo Fracchia e l'esito diventa segnato con un confortante successo del Montemagno che oltre ad aver un feeling particolare con questo torneo conferma la bontà delle intuizioni in sede di mercato e ridando  speranza alla tifoseria per la prossima stagione.

Manuel BELTRAMI

Vittorio FRACCHIA

Christian DACASTO

Andrea ANDRIN

Mirko MONZEGLIO

Massimo SAVIO

Elia VOLPE

Riccardo MOLINO

Luca LORENZIN

Marco VEILUVA

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.