Supercoppa, il Grazzano cerca il triplete contro il Montemagno

Sono tornate ad allenarsi Grazzano e Montemagno che domenica saranno nuovamente avversarie nell'ultimo atto della serie A di tamburello a muro.

Appuntamento al «Tirone» di Montechiaro (alle 15) per la sfida che assegnerà la Supercoppa con gli aleramici all'inseguimento del «triplete» dopo aver confermato lo scudetto ed essere tornati a levar al cielo la Coppa Italia. Di fronte il Montemagno nella replica della finale che, ad inizio agosto al «Porro» di Vignale, aveva deciso le sorti del campionato con la squadra allenata di patorn Griffi uscita battuta. A distanza di tre settimane dalla finale per la Coccarda vissuta al «Beretta» di Tonco il tambass torna così protagonista sull'asfalto di Montechiaro in una gara che ricorderà anche due compaesani e grandi appassionati di questo sport, ovvero i fratelli Angelo e Beppe Tirone ed a quest'ultimo è anche intitolato il campo teatro del match. Tamburello dei bastioni che ha iniziato a confrontarsi anche a livello organizzativo con una prima riunione che si è svolta mercoledì sera tra Commissione storica del muro ed i dirigenti delle società che dovrebbero essere al via della stagione 2020. Campionato che potrebbe confermare nove partecipanti col possibile arrivederci del Rilate compensato dal rientro certo del Portacomaro. In dubbio resta il ritorno di Rocca d'Arazzo la cui presenza farebbe salire a dieci le concorrenti dando per certa la presenza di Vignale, Grazzano, Montemagno, Moncalvo, Castell'Alfero, Montechiaro, Calliano e Casa Paletti Tonco. Invece non si è quasi mai fermata l'attività nel tamburello open che ha regalato anche incontri infrasettimanali dettati dai recuperi delle partite non disputate nell'ultimo week end. Spettarici interessate le ragazze del Piea al recupero del primo incrocio play out della serie A open femminile. Mercoledì affermazione a Cavriana del San Paolo d'Argon (6-2 4-6 con decisivo tie-break 8-1) che domenica ospiterò il quintetto astigiano. Allo stesso modo nella A maschile Chiusano registra l'affermazione del Sommacampagna sul Cavriana che supera in classifica gli astigiani raggiungendo quota 22 punti, soglia che rappresenterà la matematica permanenza pure per «Dellavalle boys» distante una sola lunghezza. 

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.