La partita d'addio di Alessio Monzeglio

foto di Pier Giuseppe Bollo

Alessio Monzeglio martedì 27 agosto alle 21 al Porro di Vignale darà l'addio all'agonismo con una grande festa di sport. Un grande GRAZIE! per le emozioni sportive ed umane che ci ha fatto vivere in una incredibile ed irripetibile carriera sportiva. Ingresso libero ad offerta con l'intero ricavato donato a Dino Magnani per il sogno di Alice. La serata sarà molto varia con parecchie sorprese. Da una parte il Grazzano neo campione d’Italia e dall'altra Alessio con gli ex compagni con cui ha condiviso  la lunghissima e variegata carriera in cui ha vinto 8 scudetti della massima serie: 4 a muro, 3 open ed uno a pallapugno come spalla di Massimo Vacchetto nell’Araldica di Castagnole Lanze nell’anno di grazia 2017 in cui vinse anche la Coppa Italia ed il triplete nel muro.

Classe 1976 originario di Vignale passa del basket agli sferisteri con 35 anni di frequentazione. Un operazione nostalgia iniziata nel 1982, sempre a Vignale in un memorial Ghia.

Vince il primo titolo nel 1987 con i pulcini del Calliano replicato a Montemagno. A Montechiaro campione juniores nel 1989 e Giochi della Gioventù 1990,  Juniores e serie C-Figt col Monale 1991.

Passa a Muro nel Vignale, vincendo le edizioni 1992 e 1993. Nel 1994 raggiunge le finali di serie B con l'Asti 93. Ritorna a muro nel 1995, nuovamente con il Vignale, secondo alle spalle del Montemagno. Due stagioni a Moncalvo, 1996 e 1997, con un secondo ed un primo posto. Dopo la B a Callianetto passa al blasonato Castelferro per tre anni di serie A (uno scudetto, due Coppa Italia ed una Supercoppa). Secondo a Solferino poi cinque anni a Montechiaro nell’era Callianetto. Nel 2008 scudetto e Supercoppa di B col Carpeneto. Al quarto anno di Medole, nel 2012 detronizza il Callianetto con scudetto e Supercoppa. A Cavaion nel 2015 la stagione perfetta. Torna a Muro nel 2016 a Moncalvo condizionato dall’infortunio. Si rifà nel 2017 con  i due scudetti. Nel 2018 è finalista scudetto, l’ultima stagione a Montechiaro dove la corsa si ferma in semifinale col Grazzano.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.