I ragazzi del Cinaglio i più forti anche in Europa

Il più importante e prestigioso successo nella storia del Cinaglio, società fondata nel 1976. La società di Viotti e Ceron è la prima prima piemontese a vincere il titolo.

Giocatori e staff del Cinaglio che ha trionfato nella Coppa Europa di tamburello indoor.

I ragazzi terribili del Cinaglio hanno conquistato la Champions del tamburello indoor. La squadra della Val Rilate che aveva già brillato, e vinto in Italia si supera e si scopre imbattibile su quella internazionale, levando al cielo la Coppa Europa. L’edizione 27 della competizione (in gara dieci team di sei nazioni) si è disputata nei palazzetti di Guidizzolo, Monzambano e Volta Mantovana, campo sul quale domenica si è giocata la finale. Il Cinaglio ha avuto la meglio sulla francese Florensac (13-7). Porta così per la prima volta in Piemonte il titolo che in Italia mancava da sei anni, con l’ultima edizione disputata nel 2019 in Portogallo quando si imposero i i francesi del Cournonterral al loro terzo successo consecutivo. Formazione caduta sotto i colpi dei Cinaglio boys in semifinale (13-5). «E’ stato questo forse, il confronto decisivo di una tre giorni che resterà nella memoria di tutti noi - sottolinea Chicco Viotti che in panchina affiancava il coach Bruno Ceron e Beppe Fracchia - oltre a darci la certezza di una medaglia ci ha dato soprattutto la consapevolezza che ce la saremmo potuta davvero giocare fino all’ultimo». «Ovviamente la finale presentava insidie e carico di emozioni contro una squadra che aveva eliminato il Castellaro, ma il punteggio ci ha visto sempre avanti, avvantaggiati anche dall’aver già incrociato gli avversari nel girone eliminatorio». Il Cinaglio ha collezionato solo vittorie ad iniziare dal girone eliminatorio nel quale aveva battuto i portoghesi del Moita (13-1) i catalani Tambori Marina (13-10) ed i transalpini del Florensac (13-10). Ai quarti la formazione astigiana ha superato la Catalunya Farola Club (13-7). Protagonisti di questa cavalcata trionfale fino al trono d’Europa sono Lorenzo Tonon, 17 anni di Cunico, i fratelli di Piea Umberto e Federico Pastrone, rispettivamente di 20 e 17, ed Efrem Lavarini, 18, della veronese Fumane. Il più importante e prestigioso successo nella storia del Cinaglio, società fondata nel 1976.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.