Presentazione Coppa Italia 2021

il grande ritorno del Marco di Rovereto (Tn). Campione di B nel 2017 e 2021. Vice campione d'Italia nel 2019 e unica italiana presente all'ultima Coppa Europa

Coppa Italia indoor di serie A in campo a Lavis il femminile, maschile a Nizza Monfettato. Castellaro e Nave San Rocco in cerca di altri successi

Archiviati i campionati l'attività indoor torna protagonista nel fine settimana con la Coppa Italia di serie A maschile e femminile. Gli incontri si disputeranno a Nizza Monferrato (Asti) e Lavis (Trento). In campo maschile prendono parte alla manifestazione i campioni d'Italia del Castellaro, l'astigiana Cinaglio, team che negli ultimi anni ha compiuto una crescita notevole, il Segno e l'altra trentina Marco che nel fine settimana ha conquistato a San Paolo D'Argon (Bergamo) il titolo di campione d'Italia di serie B maschile facendo suo il derby trentino contro il Sabbionara. La gara ha visto la netta supremazia di Stefano Mosna e compagni e gli aviensi mai in grado di impensierire i rivali. 

Si inizia con Segno – Cinaglio, gara di grande fascino e molto incerta. Le squadre di Nicola Valentini e Bruno Ceron puntano molto sui giovani mentre nella seconda sfida di giornata il Castellaro parte nettamente favorito contro il Marco. I mantovani sulla carta sono i grandi favoriti per la conquista del trofeo. La società mantovana del patron Arturo Danieli cercherà la sua ottava affermazione in Coppa. Sarà possibile seguire gli incontri in diretta collegandosi al link https://fb.me/e/7Se4vL2d3

In campo anche il femminile con le prime tre squadre classificate al termine dell'ultimo campionato ovvero Nave San Rocco, Mezzolombardo e Segno. L'altra semifinalista sarà il Cereta, vincitrice la settimana scorsa a San Paolo D'Argon dello scudetto di serie B femminile. Alice Cimarosti e compagne hanno avuto il merito di mettere ko in finale il Grassobbio, team sulla carta composto da giocatrici più esperte, ma le atlete di Adolfo Negri hanno tanta qualità e grinta e rappresentano senza ombra di dubbio un patrimonio del tamburello femminile italiano. 

Le virgiliana affronteranno il Vigor Nave San Rocco, una gara che vede da una parte l'esperienza di Germana Baldo e compagne e dall'latra la grande voglia di crescere da parte delle giovani mantovane. Per il Cereta una gara molto ardua, ma giocare contro giocatrici forti e affermate è sempre una prospettiva di crescita. 

Nell'altra semifinale sfida fra Mezzolombardo e Segno, derby trentino che di solito regala spettacolo. Gara speciale per la giocatrice del Segno Alessia Castellan che affronterà ancora da avversaria la sua ex squadra. Tre le trentine partecipanti alla manifestazione. Favori del pronostico per il Nave San Rocco. La squadra di Renato Zeni cercherà la sua terza vittoria consecutiva. 

Nell'albo d'oro della manifestazione ci sono ben nove affermazioni del Sabbionara Trentino Team. 

Programma Coppa Italia maschile domenica 28 febbraio Nizza Monferrato (Asti) ore 10

Cinaglio - Segno

Castellaro - Marco

ore 15,45 Finale

Femminile: A Lavis (Trento) domenica 28 febbraio ore 10

Segno-Mezzolombardo

Nave San Rocco-Cereta

ore 15.30 Finale. 

Per gli incontri di Nizza e Monferrato il presidente della commissione tecnica arbitrale Gianpaolo Arduini ha scelto i seguenti arbitri: Sergio Garetto, Gianantonio Bonando e Fulvio Cataldo per le gare di Nizza, Luca Bressan, Francesco Postignhel ed Elio Frasnelli per gli incontri in programma a Lavis.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.