Mattia Zanotto campione italiano indoor

in foto la squadra del Cinaglio la cui forza è il collettivo - Zanotto il primo da sinistra seduto

Tra sabato e domenica a Rovereto (TN) si sono svolte le finali dei campionati italiani juniores di tamburello indoor.  Dopo l'argento alle "final four" della serie A i ragazzi diretti da Bruno Ceron e Chicco Viotti hanno conquistato lo scudetto under 18, categoria in cui si sono appena affacciati dopo che tutto avevano conquistato nell'under 16.

I protagonisti della vittoria sono Mattia Zanotto di Varengo,  Umberto Pastrone, Lorenzo Tonon e  Federico Pastrone che domenica hanno intonato l'inno di Mameli. Determinante nella due giorni trentina è stata l'ultima sfida quella vinta abbastanza nettamente dal Cinaglio sulla mantovana Pozzolese per 13-5.  In precedenza era giunta la sconfitta per 13-10 contro il Besenello, mentre  nel match inaugurale Cinaglio aveva vinto per 13-0 contro il Bacchereto di Prato.
Determinanti sono risultati i giochi conquistati, infatti la graduatoria ha visto un arrivo appaiati in testa a tre con Cinalgio,  Pozzolese e Besenello. La differenza giochi ha premiato il Cinaglio con un eloquente +18, lasciandosi alle spalle sia i rivali mantovani (+13) che quelli trentini (+8).

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.