Monale - Piea 6-1 6-3

Serie A Femminile 5a G: Monale - Piea 2-0 (6-1; 6-3)

Il Monale vince il derby ed è in piena corsa per la qualificazione alle fasi finali di Coppa Italia. Per il Piea invece continua il momento nero iniziato dopo il punto strappato a Dossena.

MONALE - PIEA  2 - 0 (6-1; 6-3)

Monale: Tonon, Stella, Tabbia, Negro (Pinna), Scaiola.  DT: Giancarlo Lanzoni.

Piea: Curto, Petroselli, E. Gariglio, Ciobanu (Bellussi), Marucco. (NE: J. Gozzelino). DT: Fabio Gariglio - Piero Gozzelino.

Arbitro: Angelo Gazzetta

Parziali 1° set: 1-1; 3-1; 5-1; 6-1.

Parziali 2° set: 1-1; 2-2; 4-2; 5-3; 6-3.  40 pari: 1 a 1.

Durata effettiva complessiva: 1 ora e 25 minuti.

Nella quinta giornata del massimo campionato femminile il Monale si aggiudica l’intera posta in palio contro le “cugine” del Piea, portandosi al terzo posto in classifica a quota otto punti.
L’incontro è stato condizionato da un forte vento che ha disturbato le squadre specialmente nel primo set.
Entrambi gli schieramenti si sono presentati agli ordini dell’arbitro Angelo Gazzetta con delle defezioni: nel Monale era assente Rebecca Lanzoni, ben sostituita da Ludovica Stella a fondocampo, mentre il Piea, oltre a Sally Valle, doveva fare a meno dell’indisposta Jessica Gozzelino, in panchina però a sostenere le proprie compagne. Inoltre Madalina Ciobanu, in campo dall’inizio anche se non al meglio della condizione, era costretta ad uscire dopo due giochi del secondo set. La panchina pieese ha dovuto quindi ridisegnare la formazione rispetto alle precedenti uscite, posizionando Ludovica Curto e Annalisa Petroselli a fondocampo, con Eleonora Gariglio in mezzo.
La partita è sempre stata nelle mani del Monale che ha spesso imposto il proprio tamburello, con le ospiti troppo fallose e dai rinvii poco profondi per pensare di poter impensierire le avversarie. Nel primo set il Piea conquistava il primo gioco, per poi cederne però sei consecutivi alle padrone di casa. Nel secondo parziale Debora Marucco e compagne cercavano di rimanere a stretto contatto delle atlete in maglia rossa, ma ci riuscivano solo fino a metà, arrendendosi alla fine per sei giochi a tre.
Il Monale, alla terza vittoria consecutiva, vede alla portata la possibilità di classificarsi nei primi quattro posti al termine del girone di andata che significherebbe qualificazione alla fase finale di Coppa Italia in agosto. Molto probabilmente sarà decisivo lo “scontro” casalingo contro il San Paolo previsto all’ultima giornata di andata.
Il Piea invece sta vivendo un preoccupante momento di involuzione che lo tiene ancorato in fondo alla graduatoria. Domenica prossima a Cavriana sarà una sorta di ultima spiaggia per risollevarsi, altrimenti si materializzerà sempre di più lo spettro di un campionato completamente anonimo, solamente incentrato ad evitare la retrocessione nei playout di settembre.  

Risultati 5a giornata Serie A femminile: Mezzolombardo - Cavrianese 2-0 (6-3; 6-1); San Paolo d’Argon - Tigliole 1-2 (1-6; 6-5; 2-8 t.b.); Monale - Piea 2-0 (6-1; 6-3).  Riposo: Dossena.

Classifica: Dossena 11 punti; Mezzolombardo 9; Tigliole e Monale 8; San Paolo d’Argon 7, Piea e Cavrianese 1.

Prossimo Turno (6a giornata domenica 19\05 ore 16): Cavrianese - Piea; San Paolo d’Argon - Dossena; Tigliole - Monale.  Riposo: Mezzolombardo.

Dona al sito Tambass.org
E dai, offrimi un calice di vino!
Siate generosi, per favore

Meteo

giweather joomla module

Login

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra Cookie Policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui Cookies e su come disabilitarli, potete visitare la nostra pagina di privacy policy.

  Accetto i Cookie da parte di questo sito.